Inondazioni nella Death Valley, uno dei luoghi più aridi del mondo

La famosa Death Valley della California, uno dei luoghi più aridi e caldi del mondo, è stata colpita da massicce inondazioni dopo che forti piogge hanno colpito la regione – un raro evento meteorologico qui – che ha distrutto le strade di accesso. I funzionari che gestiscono il parco nazionale nella California orientale hanno messo in quarantena quasi 1.000 persone venerdì.

Strade di accesso nella Death Valley danneggiate da piogge torrenziali Foto: Profimedia Images

L’alluvione ha spazzato via parti della pavimentazione stradale e allagato uffici e hotel della zona.

“Tutte le strade che servono il parco sono attualmente chiuse e rimarranno chiuse fino a quando le autorità non determineranno l’entità del danno”, hanno annunciato i funzionari.

Circa 500 visitatori e 500 dipendenti non hanno potuto lasciare il parco nazionale venerdì a causa di una pioggia senza precedenti. In alcune zone sono caduti 37 litri di acqua per metro quadrato, mentre il volume medio annuo complessivo nella regione è inferiore a 50 litri per metro quadrato. La piovosità media di venerdì ha quasi eguagliato il record del parco.

Il Parco Nazionale della Valle della Morte è conosciuto come uno dei luoghi più caldi del mondo e la parte più arida del Nord America. Più di un milione e mezzo di turisti visitano la regione ogni anno.

Il riscaldamento globale cambia il modello delle precipitazioni perché l’atmosfera è carica di più umidità. Secondo gli esperti di clima delle Nazioni Unite (IPCC Intergovernmental Panel), anche se il mondo limita il riscaldamento a +1,5°C rispetto ai livelli preindustriali, alcune regioni soffriranno di aumenti di frequenza, intensità e/o gravità. Precipitazione. Il rischio di questi episodi di forti precipitazioni aumenta con l’aumentare della temperatura.

Editori: Luana Pavaluka

READ  L'Ucraina afferma di aver ucciso un altro generale di alto rango dell'esercito russo: Vitaly Gerasimov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.