Incendio in discoteca in Thailandia: 13 morti nell’incendio di un edificio

L’incendio è scoppiato intorno all’una di notte nella discoteca Mountain B, un edificio a un piano nel distretto di Sattahip, nella provincia di Chonburi, a sud-est di Bangkok. La polizia thailandese ha detto circa 30 chilometri (18 miglia) a sud di Pattaya, una popolare destinazione turistica.

Il colonnello della polizia Wuttipong Somjai ha detto alla CNN che l’incendio è avvenuto durante uno spettacolo di musica dal vivo e Le ustioni variavano da “lievi a gravi”.

Ha confermato che tutti coloro che sono morti erano cittadini thailandesi. I soccorritori hanno detto che uno dei morti aveva 17 anni, il più giovane noto per essere morto.

Il colonnello Somjay ha detto che le indagini sulla causa dell’incendio sono ora in corso.

Natanit Bicol Kaew ha detto che era in discoteca per festeggiare il compleanno di suo fratello ed era vicino alla parte anteriore del palco quando una donna è corsa su urlando che il soffitto era in fiamme.

Pochi secondi dopo, vide che gli altoparlanti sulla piattaforma erano in fiamme.

“Le fiamme non hanno mai raggiunto il soffitto”, ha detto alla CNN, aggiungendo che quando i membri del pubblico hanno cercato di fuggire dall’ingresso del club è diventato sovraffollato.

“Ho visto persone che cercavano di rompere le pareti di vetro, ma era molto spesso”, ha detto.

Suo fratello ha riportato gravi ustioni ed è in condizioni critiche. Il suo amico è morto all’interno dell’edificio.

Ravon Namtham, un musicista locale che si esibisce regolarmente in discoteca il lunedì sera, ha detto alla CNN che il locale è stato aperto due mesi fa ed è diventato popolare tra la gente del posto grazie alle esibizioni notturne della band dalle 00:00 all’01:00. “I clienti vengono a bere e ballare .”.

READ  La Cina dice all'UE che cercherà la pace in Ucraina a modo suo

Non era in discoteca quando è scoppiato l’incendio, ma ha detto che la porta d’ingresso è l’unico punto di ingresso e di uscita per i clienti.

Ha detto che i musicisti entravano e uscivano dalla porta sul retro, che sarà chiusa durante le esibizioni.

Ha aggiunto che il soffitto della discoteca era rivestito con pannelli insonorizzati altamente infiammabili.

Namtham ha detto che la band Taew Waew si stava esibendo al momento dell’incendio e che il cantante e il tastierista alternativo erano tra coloro che sono morti. Ha detto che il batterista era su un ventilatore di supporto vitale in un vicino ospedale.

Le foto scattate dall’operazione di ricerca locale Rescue Sattahip hanno mostrato sedili pesantemente carbonizzati all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.