Il sindacato ha affermato che Starbucks ha chiuso illegalmente la caffetteria in risposta, riferisce Bloomberg

Un poster pro-union è visto su un lampione fuori dalla sede di Starbucks Broadway e Denny nel quartiere Capitol Hill di Seattle il 22 marzo 2022.

Toby Scott | soba immagini | Razzo leggero | Getty Images

sindacato in Starbucks Afferma che la catena del caffè ha recentemente chiuso un caffè sindacato in rappresaglia per i suoi sforzi attivisti, Lo riporta Bloomberg News.

È l’ultima escalation tra un movimento sindacale nazionale in rapida crescita e il gigante del caffè.

Secondo quanto riferito, il Sindacato del lavoro, il sindacato che sostiene gli sforzi di regolamentazione presso Starbucks, ha dichiarato venerdì in un rapporto al National Labor Relations Board che Starbucks sta violando il diritto federale del lavoro chiudendo definitivamente il suo negozio di Ithaca, New York. Il gruppo ha affermato che si trattava di ritorsioni poiché i dipendenti erano sul sito Vota per i sindacati ad aprileSecondo l’organizzazione Account Twitter.

Starbucks ha detto che stava aprendo e chiudendo negozi “come parte normale” delle sue operazioni. “Il nostro obiettivo è garantire che ogni partner sia supportato nella sua situazione individuale e abbiamo opportunità di mercato immediate”, ha affermato un portavoce di Starbucks in un’e-mail alla CNBC.

Il sindacato chiede all’agenzia di chiedere un’ingiunzione del tribunale federale per prevenire o annullare rapidamente la chiusura del negozio, secondo il rapporto.

Circa 100 caffetterie Starbucks hanno votato per aderire ai sindacati sotto la guida di UW, mentre solo 14 località hanno votato contro i sindacati. Questa settimana, la United Workers’ Organization ha annunciato che era in fase di creazione Fondo da un milione di dollari Per coprire la retribuzione persa dei baristi in sciopero.

READ  Alibaba, Tencent e JD.com registrano la crescita dei ricavi più lenta di sempre

La United Labour Organization ha presentato almeno 175 denunce contro la catena del caffè per pratiche di lavoro sleali, secondo quanto riportato in precedenza dalla CNBC. Starbucks ha negato qualsiasi illecito.

Leggi il rapporto completo di Bloomberg News qui.

Amelia Lucas della CNBC ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.