Il Rodecaster Pro II è un mixer audio più sottile e personalizzabile

Rode presenta una nuova versione della sua console di missaggio audio portatile, emittente professionistaCon hardware aggiornato, nuovi altoparlanti, una serie di nuove funzionalità software e un design leggermente più elegante. Il Rodecaster Pro II Ha lo scopo di assemblare parti chiave della sala di controllo audio per trasmissioni in diretta, podcast e altre produzioni audio in una console desktop per hobbisti e professionisti allo stesso modo.

A prima vista, il Rodecaster Pro II sembra una versione leggermente più compatta del suo predecessore, con sei dimmer effettivi invece di otto, riducendo la sua larghezza da 14 pollici a 12 pollici. Ma la console viene fornita con alcuni aggiornamenti più grandi all’interno. La console è ora alimentata da USB-C e ha la possibilità di connettersi a due computer o dispositivi mobili contemporaneamente per due operazioni. C’è anche un touchscreen più grande e dall’aspetto migliore e il sistema viene fornito con molte più opzioni per personalizzare l’elaborazione e l’automazione nel software di bordo.

L’aggiornamento più grande sembra essere con i pad audio (ora chiamati pad SMART). I pad erano precedentemente utilizzati per riprodurre clip audio su richiesta, ma ora si sono aperti per essere completamente personalizzabili, con la possibilità di riprodurre effetti, dissolvenza automatica, comandi MIDI, commutazione video e altro, in modo simile alla piattaforma di streaming di Elgato.

I nuovi altoparlanti della console presentano livelli di rumore più bassi e un guadagno più elevato rispetto al modello precedente, tanto che Rode afferma di eliminare la necessità di prodotti come Cloudlifter per aumentare il rapporto segnale/rumore di microfoni professionali come Shure SM7b prima di passare al miscelatore.

READ  Questa inquietante tecnologia AI ora può trasformare le foto dei tuoi antenati in un mini CV

Una lamentela comune sul Rodecaster Pro originale erano le limitate opzioni di elaborazione audio internamente, con alcuni effetti come il compressore e i preset EQ che avevano solo una funzione on/off. Rode sblocca queste funzionalità con parametri più sottili da regolare, nonché effetti aggiuntivi come riverbero e cambio di tonalità.

Nel complesso, questi possono sembrare aggiornamenti minori e potrebbero non essere un aggiornamento necessario per tutti gli utenti Rodecaster Pro esistenti, ma poiché le piattaforme video e audio dal vivo si evolvono in produzioni più elevate, anche l’attrezzatura dovrebbe continuare. Effettuare transizioni, dissolvenze e persino impostazioni di illuminazione da una console si avvicina ad avere una sala di controllo completa nel tuo ufficio.

Rode afferma che continuerà ad aggiornare il firmware Pro II per funzionalità aggiuntive, funzionalità aggiuntive e compatibilità software (che ora possono essere aggiornate tramite Wi-Fi ed Ethernet sulla console) “nelle settimane/mesi dopo il lancio”, in modo simile al versioni del firmware Componente aggiuntivo del Rodecaster Pro originale. Alla domanda se Rode aggiornerà il Rodecaster Pro originale con future versioni del firmware, Rode ha risposto “non a questo punto”, quindi sembra che molte di queste funzionalità software saranno disponibili solo su Pro II.

Il Rodecaster Pro II è ora disponibile per il preordine a $ 699 ($ ​​100 in più rispetto al costo del Rodecaster Pro I) con una spedizione prevista per metà giugno 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.