Il Partito conservatore di Boris Johnson subisce un’altra sconfitta elettorale. finitura sedia da festa

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

LONDRA – Il premier britannico sotto assedio Boris Johnson ha assestato venerdì un nuovo colpo con le dimissioni del suo capo del partito dopo che il Partito conservatore ha perso due importanti seggi parlamentari.

Oliver Dowden, presidente del Partito conservatore al potere e sostenitore numero uno di Johnson, si è dimesso dopo aver sconfitto le elezioni speciali giovedì, dicendo chiaramente che “qualcuno deve assumersi la responsabilità”.

Lo ha coniato “non possiamo andare avanti con gli affari come al solito”. in un messaggio al Primo Ministro.

Boris Johnson è sopravvissuto ma è stato indebolito da un voto di sfiducia

Le dimissioni di Dowden sono arrivate poche ore dopo che i conservatori hanno perso i seggi a causa del Partito Laburista dell’opposizione e dei Liberal Democratici nei collegi elettorali, dove le sconfitte alimenteranno la tensione nei conservatori e rinnoveranno le domande sulla leadership di Johnson.

Il primo ministro, che è in Ruanda per la riunione dei capi di governo del Commonwealth, ha dichiarato: “Non pretenderò che si tratti di grandi risultati. Dobbiamo ascoltare, dobbiamo imparare”. Quando gli è stato chiesto in una conferenza stampa se fosse preoccupato che i critici del suo partito stessero complottando contro di lui mentre era all’estero, ha detto “no”.

Johnson è lontano dalla Gran Bretagna per diversi giorni. Dopo il Vertice del Commonwealth, si dirige in Germania per il G7 e poi in Spagna per il Vertice Nato.

I conservatori del primo ministro stavano lottando alle urne in mezzo a una crisi del costo della vita e alle rivelazioni che lui e il suo staff avevano violato le regole di blocco, portando Johnson a diventare il primo primo ministro britannico a essere multato mentre era in carica.

READ  Diana Ross, Lin-Manuel Miranda e Alicia Keys si uniscono al Jubilee Palace Party - Scadenza

Rishi Sunak, Ministro del Tesoro, cinguettare Il sostegno di Johnson. “Ci assumiamo tutti la responsabilità dei risultati e sono determinato a continuare a lavorare per affrontare il costo della vita”, ha affermato. Sunak una volta era considerato un potenziale successore di Johnson, ma la sua stella è svanita negli ultimi mesi.

Altri, tra cui l’ex leader del Partito conservatore Michael Howard, hanno affermato che Johnson dovrebbe dimettersi “per il bene del Paese”. Ha detto alla BBC che potrebbe essere giunto il momento per il Partito conservatore di cambiare le sue regole per consentire alla leadership di una nuova sfida.

Johnson ha recentemente vinto un premio cliffhanger Voto di sfiducia Al suo comando, furono chiamati da colleghi scontenti che volevano rovesciarlo. Secondo le norme vigenti, per un anno non si possono più votare.

L’elezione speciale è stata innescata dalle dimissioni di alto profilo di due parlamentari del Partito conservatore. Neil Parrish di Tiverton e Honiton si è licenziato dopo essere stato sorpreso a guardare materiale pornografico alla Camera dei Comuni. Imran Ahmed Khan di Wakefield è stato ritenuto colpevole di aver aggredito sessualmente un adolescente.

I conservatori controllano ancora la Camera dei rappresentanti da 650 seggi. Ma le perdite sarebbero preoccupanti per il partito, con indicazioni di voto tattico anticonservatore e sconfitte in collegi elettorali simbolicamente importanti.

Lo scandalo della ricerca di lavoro di Boris Johnson non andrà via

Nelle sedi di Tiverton e Honiton nel sud-ovest dell’Inghilterra, I liberaldemocratici hanno ottenuto il 53% dei voti, rispetto al 39% dei conservatori. La perdita di quest’area, a volte chiamata il “muro blu” – la voce conservatrice di Tiverton per più di un secolo – solleva interrogativi su altri seggi Tory che si ritiene siano troppo sicuri.

READ  La Banca centrale russa impone controlli sugli acquisti in dollari

Il leader dei liberaldemocratici Ed Davey ha salutato la decisione come “la più grande vittoria elettorale suppletiva che il nostro paese abbia mai visto”. Era la terza volta nell’ultimo anno che i liberaldemocratici prendevano seggi dai conservatori in aree che in precedenza avevano goduto di una sana maggioranza del partito conservatore.

Nel frattempo, il principale partito laburista di opposizione ha vinto a Wakefield, un ex distretto industriale nel nord dell’Inghilterra, parte del “muro rosso” un tempo potente distretto laburista che il partito conservatore di Johnson ha vinto nel 2019 con la promessa di “porre fine alla Brexit” da parte dell’Unione Europea “. Gli analisti hanno affermato che il risultato riguardava meno l’entusiasmo degli elettori per i laburisti che il malcontento degli elettori conservatori. Hanno anche affermato che ci sono indicazioni che un voto tattico da parte del Partito Laburista e dei Liberal Democratici potrebbe danneggiare i conservatori se si ripetesse alle prossime elezioni.

“Il problema di Johnson non è solo che ha perso popolarità”, ha affermato John Curtis, professore di politica all’Università di Strathclyde. Nelle cinque elezioni speciali da quando il suo partito ha vinto una valanga di voti nel 2019, è “assolutamente chiaro che gli elettori dell’opposizione sono disposti a votare per chi è meglio che sconfiggere i conservatori a livello nazionale”. In alcuni casi in cui il lavoro è stato svolto; In altri paesi, i liberaldemocratici.

Curtis ha detto, se ci fossero le elezioni oggi, Sondaggi Indica che nessun partito vincerà mai. I maggiori partiti politici avranno bisogno di alleati per accumulare la maggioranza.

“La mancanza di alleati del Partito conservatore sarà di fondamentale importanza”, ha affermato. “Se i conservatori non riescono a ottenere la maggioranza o qualcosa del genere alle prossime elezioni, sono bloccati”.

READ  Il ghiacciaio alpino è stato strappato, uccidendo almeno 6 escursionisti

Le prossime elezioni generali sono previste per gennaio 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.