Il nuovo override della barra delle applicazioni in Windows 11 è perfetto per le persone che mantengono aperte tutte le loro app

Microsoft sta introducendo una nuova funzionalità di sostituzione della barra delle applicazioni in Windows 11, progettata per semplificare la ricerca di applicazioni aperte una volta che la barra delle applicazioni esaurisce lo spazio. È perfetto per utenti professionali o persone a cui piace tenere sempre aperte tutte le loro app. Il Ignora la nuova barra delle applicazioni È un menu a tre punti che appare quando la barra delle applicazioni esaurisce lo spazio e nasconde ordinatamente tutte le applicazioni che non possono essere posizionate contemporaneamente nella barra delle applicazioni.

Attualmente, se apri troppe app in Windows 11 e Windows 10, la barra delle applicazioni creerà un’area di overflow che mostra solo le app utilizzate o aperte più di recente. Ciò significa che se sei un intenditore di app, può essere difficile navigare in molti programmi su schermi di laptop più piccoli (soprattutto se non stai utilizzando alt + tab e altre funzionalità multitasking).

Nuova area di esclusione della barra delle applicazioni.
Foto: Microsoft

Il nuovo menu Overflow corrisponde al design di Windows 11 e include tutte le funzionalità della barra delle applicazioni che ti aspetteresti di vedere come il blocco di app e jump list. “Dopo aver chiamato l’overflow, il menu verrà eliminato in modo silenzioso quando si fa clic al di fuori di esso o si passa a un’app”, Spiega Amanda Langofskycapo del programma Microsoft Windows Insider.

Le nuove modifiche ridondanti di Microsoft arrivano pochi giorni dopo che la società le ha rivelate Test di una nuova interfaccia utente per la barra delle applicazioni di Windows 11. Il gigante del software sta sperimentando il ripristino della familiare barra di ricerca di Windows 10, insieme ai badge di notifica per la sezione Strumenti in Windows 11.

I tester di Windows 11 possono provare questa nuova funzionalità di overflow nell’ultima build di Dev Channel rilasciata questa settimana. Microsoft sta anche testando miglioramenti alla condivisione nelle vicinanze come AirDrop in Windows 11. La finestra di condivisione integrata ora supporta UDP per trovare i dispositivi vicini, il che significa che ora sarai in grado di trovare rapidamente i computer vicini per condividere rapidamente i file. Se condividi file locali tramite l’interfaccia di condivisione, Microsoft aggiunge anche l’integrazione di OneDrive per rendere il caricamento e la condivisione di file sul cloud semplice e veloce.

Infine, questa settimana anche il Microsoft Store riceverà un aggiornamento che semplifica la visualizzazione dei prezzi di giochi, app o film. Ora è anche facile vedere le diverse versioni del gioco, quindi puoi vedere rapidamente i prezzi tra le versioni Standard e Deluxe dei giochi.

READ  Nintendo rassicura i fan di aggiungere "più" giochi N64 a Switch online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.