Il nome del pilota è John Tortorella, il capo allenatore

I Philadelphia Flyers hanno nominato John Tortorella il loro 23esimo allenatore nella storia della franchigia, secondo Chuck Fletcher, direttore operativo e direttore generale di Hockey.

“Sono molto felice di portare John a essere il prossimo allenatore e la voce dietro la panchina dei Flyers”, ha detto Fletcher. “John richiede i migliori risultati dai suoi giocatori in ogni partita. È un campione della Stanley Cup e ha una comprovata esperienza di successi sia nella stagione regolare che nelle partite. Durante il processo di intervista, abbiamo discusso una serie di fattori critici per portare questa squadra ha avuto un successo immediato e mi è apparso chiaro che la sua visione e il suo stile lo rendono la persona giusta per rivendicare l’ambiente vincente nel nostro spogliatoio”.

“Questo è un momento decisivo per la nostra franchigia e Chuck ha fatto una solida selezione in John Tortorella come nuovo allenatore dei Philadelphia Flyers”, ha affermato il governatore di Flyers Dave Scott. “John incarna i valori di questo franchise e della città – duro lavoro, perseveranza e determinazione – e sono entusiasta che lavori subito con il nostro team”.

“Sono così entusiasta di entrare a far parte di un franchise così storico e rispettato come i Philadelphia Flyers”, ha detto Tortorella. “Dalla mia prima conversazione con Chuck, sapevo che era una buona scelta per me e credo nella direzione in cui sta andando questa squadra. Dopo aver affrontato i Flyers per diversi anni, so in prima persona quanto Phil abbia giocato duramente e sto cercando impaziente di essere sul lato destro della panchina in una serata di apertura a una folla così fedele ed entusiasta di fan dei Flyers.

READ  Emonie Bates lascia la squadra di basket maschile di Memphis per entrare nel portale dei trasferimenti

Tortorella, 63 anni (24/06/1958), è stato l’allenatore della NHL per parti di 20 stagioni e ha un record in carriera di 673-541-37-132 in 1.383 partite di stagione regolare con il Tampa Bay Lightning (2000-2008 ), New York Rangers (1999-2000, 2008-13), Vancouver Canucks (2013-14) e Columbus Blue Jackets (2015-21).

Ha guidato la sua squadra allo scudetto in tre occasioni (2002-03, 2003-04 e 2011-12) e ha un record di carriera di 56-64 in 120 partite della Stanley Cup. Ha anche guidato la sua squadra alla finale della conference in due occasioni (2003-2004 e 2011-12).

Nel 2004, ha guidato i Tampa Bay Lightning al loro primo campionato Stanley Cup nella storia della franchigia dopo aver corso 16-7 nella post-stagione e aver sconfitto i Calgary Flames 4-3 nella finale della Stanley Cup.

Durante la sua carriera, Tortorella è stato nominato finalista per la NHL Jack Adams Coach of the Year quattro volte (2002-03, 2003-04, 2011-12, 2016-17). Ha vinto il premio nel 2003-04 con Tampa Bay dopo averli portati a un record di 46-22-8-6 per 106 punti, e di nuovo nel 2016-17 quando ha portato Columbus a una stagione di 50 vittorie con un punteggio di 50-24 . – Ha segnato 8 punti rispetto ai 108 punti per finire quarto nella National Hockey League. È uno dei quattro allenatori nella storia della NHL a vincere il premio con due squadre.

Nato a Boston, Massachusetts, Tortorella è il secondo di tutti i tempi tra gli allenatori nati negli Stati Uniti con le sue 673 vittorie, anche la 13a di tutti i tempi nella storia della NHL. È stato il primo allenatore di origine americana a ottenere 500 vittorie in una stagione regolare.

READ  La Provvidenza cerca di mettere a tacere gli scettici con la vittoria di Sweet 16 su KS: "L'abbiamo preso sul serio"

Tortorella è stato di recente l’allenatore capo dei Columbus Blue Jackets per sei stagioni, stabilendo un record di 227-166-54. È il leader di tutti i tempi nella storia di Giacche blu in partite (447) e vittorie (227). Ha trascorso la stagione 2021-22 come analista di trasmissioni ESPN.

A livello internazionale, ha servito come capo allenatore degli USA Hockey ai Campionati Mondiali IIHF 2008 e alla Coppa del Mondo di Hockey 2016.

È stato anche assistente allenatore per la medaglia d’argento della squadra olimpica di hockey su ghiaccio degli Stati Uniti alle Olimpiadi invernali del 2010 a Vancouver e co-allenatore della squadra nazionale maschile degli Stati Uniti ai Campionati del mondo 2005 a Vienna e Innsbruck. , Austria.

Oltre alla sua esperienza di allenatore, Tortorella è stato assistente allenatore con Rangers (1999-00), Phoenix Coyotes (1997-99) e Buffalo Sabres (1989-95).

Tortorella ha avuto successo anche nell’American Hockey League e nell’Atlantic Coast Hockey League (ACHL), vincendo il campionato con i Rochester Americans (AHL) nella stagione 1995-96 e Virginia Lancer (ACHL) nella stagione 1986-87.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.