Il ministro dell’Interno britannico Priti Patel ha annunciato le sue dimissioni dopo che Liz Truss è entrata ufficialmente in carica come Primo Ministro.

Prithi Patel ha annunciato lunedì che si dimetterà dalla carica di ministro dell’Interno dopo che Liz Truss entrerà ufficialmente in carica come Primo Ministro britannico, ha riferito Reuters.

Le dimissioni di Liz Truss arrivano poche ore dopo aver vinto il concorso interno al partito conservatore. Truss assumerà la carica di Primo Ministro del Regno Unito martedì dopo essere stato accolto dalla regina Elisabetta II al castello di Balmoral in Scozia.

“Mi congratulo con Liz Truss come nostro nuovo leader e offro il mio sostegno al nostro nuovo Primo Ministro”, ha scritto Patel nella sua lettera di dimissioni al Primo Ministro ad interim Boris Johnson, che ha pubblicato su Twitter.

“È mia decisione continuare il mio servizio pubblico al Paese e al collegio elettorale di Whitman come backbencher dopo che Liz ha ufficialmente prestato giuramento come Primo Ministro e sarà nominato un nuovo ministro dell’Interno”, ha detto Priti Patel.

Johnson ha annunciato le sue dimissioni a luglio dopo aver affrontato sfide all’interno del suo stesso partito e scandali di lunga data che sono stati oscurati per un certo periodo dalla guerra della Russia contro l’Ucraina il 24 febbraio. Il suo fermo sostegno a Kiev, in particolare attraverso l’aiuto militare.

Il Cremlino ha affermato lunedì che le relazioni con Londra si sarebbero ulteriormente deteriorate dopo che Liz Truss sarebbe diventata primo ministro.

Editore: A.P

READ  I parlamentari russi discuteranno due risoluzioni volte a riconoscere le due repubbliche separatiste dell'Ucraina, Donetsk e Lukansk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.