Il maltempo ha creato un incubo di viaggio all’aeroporto di Boston Logan

I passeggeri in viaggio da e per l’aeroporto internazionale Logan di Boston giovedì hanno trascorso una notevole quantità di tempo in attesa che gli aerei arrivassero a un gate o in attesa all’interno del terminal per il loro volo in ritardo. In attesa del prossimo gate del volo per parcheggiare. La FAA ha inserito Boston in un programma di gestione del traffico per i voli in arrivo e stava ritardando le partenze di oltre un’ora a causa dei temporali in alcune parti del nord-est. Gli ultimi ritardi del controllo del traffico aereo della FAA, il bollettino ha anche rilevato problemi di gate delta e congestione di superficie per ritardi. Il tracker di volo FlightRadar24 ha mostrato diversi voli Delta in entrata che sono passati a Providence, Detroit, Baltimora e Norfolk, in Virginia. Inoltre, i voli per gli aeroporti dell’area di New York City sono stati ritardati tra le due e le tre ore a causa delle condizioni meteorologiche e il lotto di aerei non è stato in grado di partire a causa delle condizioni meteorologiche in altre città e il numero di voli in arrivo ha creato un parcheggio per gli aerei dall’altra parte dell’aeroporto. FlightRadar24 ha mostrato che alcuni aerei atterrati all’aeroporto prima delle 16:00 stavano ancora aspettando ai gate dopo le 19:00 e alcuni passeggeri dei voli Delta hanno affermato di essere stati informati che c’era un incidente di sicurezza dietro alcuni dei ritardi, ma Masport ha detto che non era il Astuccio. “Non ci sono incidenti di sicurezza o evacuazioni a Boston Logan”, ha detto Masport sui social media. “I ritardi degli aerei sono dovuti alle condizioni meteorologiche in altre parti del paese”, si legge in una dichiarazione di Delta Airlines. “Ci scusiamo con i clienti per gli eventuali disagi poiché i team Delta lavorano con i clienti nel modo più rapido e sicuro possibile”. Giovedì le compagnie aeree hanno cancellato più di 1.500 voli negli Stati Uniti, uno dei peggiori giorni di viaggio fino a quando le vacanze estive si stanno riscaldando, all’aeroporto LaGuardia di New York, più di un terzo di tutti i voli è stato cancellato e più di un un quarto dei voli è stato sganciato al vicino aeroporto di Newark Liberty nel New Jersey, secondo il servizio di localizzazione FlightAware. Sono a corto di personale, in particolare i piloti, il che è dannoso per la loro capacità di operare tutti i voli pianificati. I sindacati dei piloti in Delta, America e Southwest hanno affermato che le loro compagnie aeree erano troppo lente per sostituire i piloti che si sono ritirati o hanno preso un congedo durante la prima parte della pandemia. Due senatori democratici hanno affermato questo mese che la performance del fine settimana “solleva interrogativi sul processo decisionale della compagnia aerea”. Richard Blumenthal del Connecticut e Edward Markey del Massachusetts hanno affermato che i ritardi e le cancellazioni “sono così frequenti che sono diventati una parte quasi prevista del viaggio”. Le informazioni dell’Associated Press sono state utilizzate in questo rapporto.

READ  Shiba Inu brucia il 26000% nell'ultimo giorno, distruggendo 1,4 miliardi di SHIB in 24 ore - Altcoins Bitcoin News

I passeggeri in viaggio da e per l’aeroporto internazionale Logan di Boston giovedì hanno trascorso una notevole quantità di tempo in attesa di un gate sugli aerei o in attesa all’interno del terminal per il loro volo in ritardo.

Il video di Sky 5 mostrava dozzine di aerei parcheggiati sulle corsie dei taxi dell’aeroporto di Logan, in attesa di un gate per aspettare i loro prossimi voli.

La FAA ha inserito Boston in un programma di gestione del traffico per i voli in arrivo e stava ritardando le partenze di oltre un’ora a causa dei temporali in alcune parti del nord-est.

Ultimi ritardi FAA nel controllo del traffico aereo

Il bollettino menzionava anche i problemi del delta gate e la congestione della superficie per i ritardi.

Il tracker di volo FlightRadar24 ha mostrato diversi voli Delta in entrata che sono passati a Providence, Detroit, Baltimora e Norfolk, in Virginia.

Inoltre, i voli per gli aeroporti dell’area di New York City sono stati ritardati tra le due e le tre ore a causa del tempo.

La combinazione di aerei che non sono stati in grado di partire a causa delle condizioni meteorologiche in altre città e il numero di voli in arrivo ha creato un parcheggio per gli aerei in tutto l’aeroporto.

FlightRadar24 ha mostrato che alcuni aerei atterrati in aeroporto prima delle 16:00 stavano ancora aspettando ai cancelli dopo le 19:00.

Alcuni passeggeri dei voli Delta hanno affermato di essere stati informati di un incidente di sicurezza dietro alcuni dei ritardi, ma Masport ha affermato che non era così.

“Non ci sono incidenti di sicurezza o evacuazioni a Boston Logan”, ha detto Masport sui social media. “Il ritardo degli aerei è dovuto alle condizioni meteorologiche in altre parti del Paese”, ha aggiunto.

READ  Gradi in crash, gli investitori in criptovalute sono terrorizzati

Sfide meteorologiche negli aeroporti del nord-est [Thursday] ha causato congestione sia negli arrivi che nelle partenze all’aeroporto internazionale di Boston Logan”, secondo una dichiarazione di Delta Airlines. Ci scusiamo con i clienti per gli eventuali disagi con cui lavorano i team Delta [air traffic control] Per avviare i clienti nel modo più rapido e sicuro possibile”.

Giovedì le compagnie aeree hanno cancellato più di 1.500 voli negli Stati Uniti, uno dei peggiori giorni di viaggio mai visto che la stagione delle vacanze estive si è riscaldata.

All’aeroporto LaGuardia di New York, più di un terzo di tutti i voli è stato cancellato e più di un quarto dei voli è stato bloccato nel vicino aeroporto di Newark Liberty nel New Jersey, secondo il servizio di localizzazione FlightAware.

Le compagnie aeree stanno vivendo una carenza di lavoratori, in particolare di piloti, che sta compromettendo la loro capacità di operare tutti i voli pianificati. I sindacati dei piloti in Delta, America e Southwest hanno affermato che le loro compagnie aeree erano troppo lente per sostituire i piloti che si sono ritirati o hanno preso un congedo durante la prima parte della pandemia.

Due senatori democratici hanno affermato questo mese che la performance del fine settimana “solleva interrogativi sul processo decisionale delle compagnie aeree”. Richard Blumenthal del Connecticut e Edward Markey del Massachusetts hanno affermato che i ritardi e le cancellazioni “sono così frequenti che sono diventati una parte quasi prevista del viaggio”.

Le informazioni dell’Associated Press sono state utilizzate in questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.