Il Dow è di nuovo in calo e le azioni continuano a scendere nel 2022

Il daw A mezzogiorno è sceso di quasi 350 punti, o dell’1,1%. I titoli leader sono ora in calo di circa il 15% quest’anno.
Il Standard & Poveri 500che è pericolosamente vicino a una diminuzione del 20% rispetto a il suo massimo storico il 3 gennaio In un mercato ribassista, è sceso dello 0,8%. tecnologia pesante Nasdaq, che è già in territorio di mercato ribassista, è leggermente diminuito. Il Nasdaq è sceso del 27% solo quest’anno.
I titoli tecnologici di rilievo sono stati tra i maggiori perdenti del mercato giovedì dopo che Cisco, la componente Dow, ha riportato vendite che hanno mancato le aspettative e hanno anche dato una prospettiva negativa. Cisco (CSCO) È sceso del 12% nelle notizie.
Ma kohl (KSS) Tuttavia, le azioni sono aumentate di quasi il 4% giovedì nel commercio instabile Serie in lotta Ha segnalato una significativa perdita di guadagno e ha tagliato la sua guida.

Anche gli scarsi risultati per i leader aziendali stanno suonando campanelli d’allarme sulla recessione. Sempre più esperti stanno iniziando a prevedere una recessione economica entro la fine dell’anno o all’inizio del 2023. L’ansia a Wall Street è palpabile.

“Qual è il catalizzatore? Cosa spingerà gli investitori a voler acquistare di più e dar loro fiducia nel mercato? Non credo che ci sia nulla in questo momento”, ha affermato JJ Kinahan, chief market strategist di Tastytrade.

Il VIX (VIX), una misura della volatilità di Wall Street, quest’anno è quasi raddoppiata. e il Indice della paura e dell’avidità degli affari della CNNche esamina l’indice VIX e altre sei misure del sentiment del mercato, sta mostrando segnali di intensa paura.

“Gli investitori dovrebbero mantenere le cinture di sicurezza. È improbabile che questo periodo di volatilità finisca”, ha affermato Tom Galvin, chief investment officer di City National Rochdale.

READ  I mercati azionari stanno crollando mentre gli investitori reagiscono all'aumento dell'inflazione

“C’è una lunga lista di incertezze”, ha aggiunto Galvin, citando la politica dei tassi e l’inflazione della Federal Reserve, e le preoccupazioni per il nuovo focolaio di coronavirus in Cina e l’invasione russa dell’Ucraina come preoccupazioni continue.

Galvin ha affermato che gli investitori farebbero bene a evitare la speculazione sui titoli tecnologici e sui titoli europei a causa delle preoccupazioni per le valutazioni eccessive e una possibile recessione economica. Invece, raccomanda titoli di alta qualità che pagano un dividendo costante.

Gli investitori potrebbero anche essere preoccupati per il modo in cui le turbolenze del mercato stanno danneggiando i grandi hedge fund e altre società di investimento istituzionali.

Uno dei principali hedge fund, Melvin Capitale, Ha annunciato i suoi piani per chiudere dopo aver scommesso che le azioni M sarebbero aumentate come Jim Stop (GME) nel 2021 ed effettuare acquisti tempestivi di azioni di viaggio quest’anno.
I trader stavano risparmiando sui titoli tecnologici con uno slancio rischioso, Bitcoin e altre criptovalute E altri investimenti che potrebbero beneficiare della ripresa economica.

“C’è sicuramente più paura e nervosismo”, ha affermato Dan Pipiton, CEO e co-fondatore di TradeZero. “Anche il crollo della criptovaluta sta avendo un effetto. C’è un approccio attendista. Le persone sono sedute in disparte in attesa di una chiara direzione su dove stiamo andando”.

Invece, gli investitori si stanno ora riversando su titoli che sono visti come una migliore copertura contro, e in alcuni casi, i beneficiari dell’inflazione e Tassi di interesse elevati.
Per esempio? Le azioni petrolifere sono tra i maggiori guadagni del mercato quest’anno. gallone (CVX)in rialzo di oltre il 40%, è il titolo principale del Dow e una delle quattro maggiori partecipazioni di Warren Buffett. Berkshire Hathaway (BRKB)Quale Colpisci duramente il mercato quest’anno.
Lo è anche il Berkshire grande investitore A Petrolio occidentale (OSSI)che quest’anno è raddoppiato ed è l’S&P 500 con le migliori prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.