Il direttore della fotografia di Vladimir Putin si dimette dopo aver registrato la dichiarazione di guerra contro l’Ucraina / motivo sorprendente

Ilya Filatov, direttore della fotografia personale del presidente russo Vladimir Putin al Cremlino, si è dimesso dopo aver depositato una dichiarazione in cui annunciava l’inizio di una “operazione militare speciale” il 24 febbraio, ma il motivo delle sue dimissioni era sorprendente.

Vladimir Putin annuncia l’invasione dell’UcrainaFoto: Manuale / AFP / Profimedia

I giornalisti del sito di intelligence russo Proekt hanno rivelato queste informazioni. Vietato in Russia Dal luglio dello scorso anno, dopo il rilascio di ulteriori indagini sulle molestie del Cremlino e delle autorità di Mosca.

Proekt è stato aggiunto all’elenco delle “ONG straniere indesiderabili” due settimane dopo gli avvocati russi. Ordinato di essere arrestato Il giorno in cui stavano per rilasciare l’inchiesta sulle sorti del ministro dell’Interno russo Vladimir Kolokoltsev, hanno perquisito le case del suo caporedattore e di altri giornalisti della pubblicazione.

Uno Studi ben noti Secondo i giornalisti investigativi che hanno scoperto la figlia segreta di Vladimir Putin, Proct è stata rilasciata nel novembre 2020, era con una governante e in seguito è diventata multimilionaria.

Motivo sorprendente per le dimissioni di Putin da direttore della fotografia

I giornalisti di Proekt dicono sul loro canale Telegrafo Il conoscente di Filadelfia ha detto che il suo ultimo incarico al Cremlino prima delle dimissioni di Filadelfia era la dichiarazione di guerra del presidente Vladimir Putin. Registrato il 21 febbraio Ed è andato in onda giovedì mattina presto 3 giorni dopo.

Presentato dal quotidiano russo Novaya Gazeta Dmitry Muradov, vincitore del Premio Nobel per la Pace Il file video, pubblicato sul sito ufficiale del presidente russo, mostra i metadati creati il ​​21 febbraio intorno alle 19:00.

READ  Vladimir Putin ha licenziato tutti i dipendenti del Cremlino per paura di avvelenamento

Ilya Filatov, che è stata contattata dai giornalisti di Proekt, ha confermato di essersi dimessa dopo aver girato il video.

“Ho raggiunto l’apice del settore”, ha detto loro il cameraman di Proekt. “Inoltre, sono stanco di essere isolato per così tanti mesi”, ha aggiunto Philadov.

I giornalisti di Proekt sottolineano che Vladimir Putin non ha avuto un’infezione da corona virus, nonostante le affermazioni del leader del Cremlino secondo cui le persone intorno a lui avrebbero continuato a essere isolate per molto tempo. È stato vaccinato contro il governo.

Tuttavia, uno dei colleghi di Filado ha affermato che le sue dimissioni erano stranamente coerenti con alcune delle sue dichiarazioni “indifferenti” sull'”azione militare speciale” in Ucraina, una versione di eventi che il direttore della fotografia aveva rifiutato.

Segui gli ultimi sviluppi Il 70° giorno della guerra in Ucraina in diretta su HOTNEWS.RO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.