Il ciclista keniota Solomon Kanganji muore durante una corsa nel Vermont

Sospensione

Il Team Amani ha annunciato domenica che il ciclista keniota di 33 anni Solomon Kangangi è morto dopo un incidente ad alta velocità sabato durante la gara su strada sterrata di 59 miglia nel Vermont Overland.

“Sulley è il nostro capitano, il nostro amico, mio ​​fratello. È anche un padre, un marito e un figlio”, ha detto la squadra in una nota. “Quando cadono i giganti, si lasciano delle lacune. Sulli era gigante. Invece di guidarci in testa al gruppo, ora ci guiderà come la nostra stella polare mentre continuiamo ad andare avanti nel suo sogno”.

John Kariuki di Amani ha vinto la gara di sabato che includeva quasi 7.000 piedi di dislivello e Jordan Schleck di Amani è arrivato terzo. La squadra di recente formazione è composta da corridori provenienti da Ruanda, Kenya e Uganda. Squadra Amani Si descrive come un’organizzazione senza scopo di lucro che lavora per promuovere l’inclusività nel ciclismo e creare opportunità per i ciclisti con sede in Africa.

Le gare di ghiaia si svolgono generalmente su strade aperte e combinano gare su strada, in bicicletta e in montagna. Sabato, circa 900 ciclisti hanno gareggiato nella gara che inizia e finisce nella comunità solista di Brownsville nella città di West Windsor.

“Il Vermont Overland è assolutamente triste”, ha dichiarato l’organizzatore della gara Ansel Dickey. “Era un amico gentile, un atleta ispiratore ed un eroe per i suoi compagni di squadra e per la comunità del ciclismo gravel in generale. Le nostre più sentite condoglianze vanno alla sua famiglia, ai suoi amici, al team Amani e al popolo del Kenya che piange la sua perdita oggi”.

READ  Karl-Anthony Towns si riprende, Anthony Edwards sfonda per 36 in Minnesota I Timberwolves vincono in gara 1

Kangangi ha corso per il Bike Aid Pro Continental Team dal 2016 al 2020, Secondo Velo News. È arrivato terzo al Tour du Rwanda 2017. Ha rianimato la sua carriera ciclistica con la Migration Gravel Race, un evento di quattro giorni che ha debuttato in Kenya nel 2021. Ha visto la partecipazione di ciclisti internazionali come Ian Boswell e Lawrence Ten Dam insieme a Side con l’aspirante East Professionisti africani che corrono sulla ghiaia nel Masai Mara in Kenya.

“Le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia e all’intera comunità ciclistica, che ha perso una talentuosa Rachel Bicycles, mentore e amica”, Rachel Ruto, moglie del presidente eletto del Kenya, William Ruto, cinguettare. “Ci mancherà come individuo. Il Kenya ha perso un eroe. Riposa in pace, Sulli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.