Il capo dell’OMS incombe sulla fine della pandemia di COVID-19

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reuters) – Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato mercoledì che il mondo non è mai stato in una posizione migliore per porre fine alla pandemia di COVID-19 e ha esortato i paesi a continuare i loro sforzi per combattere il virus che ha ucciso più di sei milioni di persone. Le persone.

“Non ci siamo ancora. Ma la fine è vicina”, ha detto ai giornalisti il ​​direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus in una conferenza stampa virtuale.

È stato il commento più ottimista dell’agenzia delle Nazioni Unite da quando ha dichiarato il COVID-19 un’emergenza internazionale e ha iniziato a chiamare il virus una pandemia nel marzo 2020.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Il virus, emerso in Cina alla fine del 2019, ha ucciso quasi 6,5 milioni di persone e infettato 606 milioni, sconvolgendo le economie globali e inondando i sistemi sanitari.

L’introduzione di vaccini e trattamenti ha contribuito ad arginare la gravità della malattia. L’agenzia delle Nazioni Unite ha riferito che i decessi per COVID-19 la scorsa settimana sono stati i più bassi da marzo 2020.

Tedros ha affermato che i paesi devono ancora esaminare da vicino e rafforzare le loro politiche per affrontare il COVID-19 e i virus futuri. Ha anche esortato i paesi a vaccinare il 100% dei gruppi a rischio e continuare a testare per il virus.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito di possibili ondate del virus in futuro e ha affermato che i paesi devono mantenere forniture adeguate di attrezzature mediche e operatori sanitari.

“Ci aspettiamo che ci saranno future ondate di infezione, potenzialmente in momenti diversi in tutto il mondo a causa di diverse sottovariabili di omcron o anche di diverse variabili preoccupanti”, ha affermato Maria Van Kerkhove, capo epidemiologo dell’OMS.

READ  La Nuova Zelanda sta armando Barry Manilow, James Blunt e "Macarena" per scoraggiare la "Freedom Caravan"

Anche i casi di vaiolo delle scimmie avevano una tendenza al ribasso, ma Tedros ha esortato i paesi a continuare a combattere.

I funzionari dell’OMS hanno affermato il mese scorso che l’epidemia di vaiolo delle scimmie in Europa potrebbe essere sradicata aumentando le vaccinazioni e i test. Leggi di più

“Come con COVID-19, questo non è il momento di rilassarsi o abbassare la guardia”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Manas Mishra e Khushi Mandwara a Bengaluru; Montaggio di Shunak Dasgupta, William MacLean e Josephine Mason

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.