Il Boeing Starliner diretto alla ISS è stato lanciato con successo dopo due precedenti tentativi falliti

Veicolo spaziale Boeing Starliner lanciato con successo in orbita giovedì sera Da Cape Canaveral in viaggio verso Stazione Spaziale Internazionale, NASA Lei disse.

Il veicolo spaziale senza pilota dovrebbe trasportare circa 800 libbre di carico Un molo alla Stazione Spaziale Internazionale Verso le 19:10 ET di venerdì, la NASA ha spiegato in un briefing post-lancio. Il portello aprirà sabato mattina.

Era in ritardo il lancio Il primo lancio di successo di Boeing Dopo due precedenti tentativi falliti di raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale.

“Che lancio straordinario”, ha detto durante il briefing Kathy Lueders, amministratore associato per la direzione delle operazioni spaziali della NASA. “Abbiamo lavorato su un paio di cose… ma nel complesso, l’auto è così lontana: ha fatto il suo ingresso bruciato ed è pronta per il lancio, e non vediamo l’ora del suo debutto sull’International Stazione Spaziale.”

Test di volo orbitale Boeing 2 della NASA: cosa ne sai

Il razzo Atlas V della United Launch Alliance e la navicella spaziale Boeing CST-100 Starliner vengono lanciati dallo Space Launch Complex 41, giovedì 19 maggio 2022, alla Cape Canaveral Space Force Station in Florida. (Joel Kosky/NASA tramite AP/AP Newsroom)

Steve Stitch, responsabile del programma dell’equipaggio commerciale della NASA, ha rivelato che due dei propulsori del veicolo spaziale si sono guastati, aggiungendo che i backup sono iniziati con successo. “Dobbiamo fare più lavoro per scoprire perché hanno fallito”, ha detto. Ci sono un totale di 12 propulsori sulla navicella.

SPACEX lancia con successo il CREW-4 ASTRONAUTS BOUND della NASA verso la Stazione Spaziale Internazionale

READ  Una macchia solare iperattiva ha lanciato nello spazio un enorme bagliore solare di classe X

Ha aggiunto che il dispositivo di sublimazione, “che invia acqua nello spazio per raffreddare il veicolo spaziale” era un po’ lento all’inizio, ma ha funzionato bene una volta entrato in orbita.

Lancio del Boeing della NASA

Giovedì, il razzo Atlas V della United Launch Alliance che trasporta la capsula dell’equipaggio Boeing Starliner decolla per un secondo volo di prova verso la Stazione Spaziale Internazionale dallo Space Launch Complex 41 alla stazione spaziale di Cape Canaveral a Cape Canaveral, in Florida. (Foto AP/John Raoux/Sala stampa AP)

Joel Montaband, responsabile del programma della Stazione Spaziale Internazionale della NASA, l’ha definita una missione “storica”, dicendo che “fornisce un secondo equipaggio per la squadra della ISS e il programma della NASA in generale”.

Lancio del Boeing della NASA

Un razzo ULA Atlas V che trasporta la navicella spaziale Boeing Starliner decolla dalla piattaforma 41 della Cape Canaveral Space Force Station per la missione Orbital Flight Test 2 (OFT-2) il 19 maggio 2022 a Cape Canaveral, Florida, USA, il 19 maggio 2022 . (Foto di Paul Hennessy/Anadolu Agency via Getty Images/Getty Images)

Sia Boeing che SpaceX hanno ricevuto contratti dalla NASA nel 2014 per costruire veicoli spaziali in grado di trasportare equipaggi alla Stazione Spaziale Internazionale ma SpaceX era l’unica azienda Per portare gli astronauti così lontano.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

I precedenti tentativi falliti di Boeing sono stati nel 2019, quando il veicolo spaziale non è stato in grado di attraccare a causa di un grave problema software e nel 2021, quando gli ingegneri hanno scoperto che non più di una dozzina di valvole nel modulo di servizio potevano aprirsi prima del lancio, secondo Boeing. Washington Post.

READ  Ascolta gli strani suoni del buco nero che canta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.