Il blocco è stato esteso a tempo indeterminato a Shanghai. C’è un nuovo numero record di casi di COVID in Cina

Funzionari locali cinesi hanno affermato martedì che il blocco anti-Govt-19 contro 26 milioni di persone a Shanghai è stato prorogato a tempo indeterminato. Martedì sono stati segnalati più di 15.000 casi asintomatici in Cina, la maggior parte a Shanghai.

Prima di decidere le prossime misure antiepidemiche, le autorità di Shanghai dovrebbero attendere i risultati dell’esame di massa dei residenti di Shanghai, consultare i pazienti colpiti e portarli in strutture isolate.

Martedì la Commissione sanitaria di Pechino ha riportato oltre 16.000 nuovi casi di COVID-19 a livello nazionale, il numero più alto di infezioni giornaliere nell’attuale ondata epidemica e il peggior numero giornaliero in due anni. Secondo DPA, Agerpres.

Di questi, più di 15.000 casi sono asintomatici.

A Shanghai, negli ultimi giorni sono stati segnalati 268 sintomi Govt-19 e oltre 13.000 infezioni asintomatiche a seguito di test approfonditi.

Anche la provincia di Jilin, nel nord-est della Cina, è stata duramente colpita dall’attuale epidemia.

Chiunque sia colpito in Cina dovrebbe recarsi in un ospedale o in una struttura isolata. Centri isolati sono stati allestiti in palestre e padiglioni espositivi di Shanghai, che si stanno già avvicinando al loro massimo potenziale.

Le autorità dell’area metropolitana cinese hanno registrato più di 70.000 contagi dall’inizio di marzo. Lunedì, il numero di contagi giornalieri ha superato per la prima volta i 10.000.

Il divieto per le persone che si spostano a ovest di Shanghai sarà in vigore da venerdì a martedì, ma è stato prorogato a tempo indeterminato e ai residenti è stato detto di rimanere nelle loro case.

Editore: IC

READ  L'Austria non è più il lockdown-ul impus persoanelor nevaccinate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.