I futures Dow sono aumentati dopo il rally di mercato di mercoledì

I futures Dow sono saliti all’inizio di giovedì dopo che tutte le principali medie hanno registrato forti guadagni sulla scia di un rapporto sull’inflazione di luglio migliore del previsto.

I futures sull’indice Dow Jones sono aumentati dello 0,29%, o 95 punti, mentre i futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono aumentati rispettivamente dello 0,27% e dello 0,38%.

Disney Aggiunto il 6,7% nel late trading dopo aver pubblicato numeri di abbonati più forti del previsto Le stime degli utili sono in cima e in fondo alle linee. condivisioni Sonos è scivolato di oltre il 19% Dopo aver perso le previsioni degli analisti.

La sessione di trading regolare di mercoledì ha visto tutti i principali indici aumentare, con il Dow Jones Industrial Average che è balzato di 535,10 punti, o 1,63%, per chiudere a 3.3309,51. L’S&P 500 è salito del 2,13% a 4210,24 e l’ha colpito Livello più alto da inizio maggioMentre il Nasdaq Composite è salito del 2,89% a 12854,80, la sua chiusura più alta da fine aprile.

Le mosse sono arrivate dopo L’IPC principale di luglio è stato dell’8,5%leggermente più freddo dell’8,7% previsto dagli analisti intervistati dal Dow Jones, ha sollevato dubbi sul fatto che l’inflazione abbia raggiunto il picco e la Federal Reserve dovrà aumentare i tassi di interesse in modo aggressivo come previsto quando si riunirà il mese prossimo.

I titoli tecnologici in crisi che hanno subito il peso maggiore del sell-off di quest’anno hanno guidato il rally del mercato mercoledì con le azioni Meta Platforms e Netflix che sono aumentate rispettivamente del 5,8% e del 6,2%. I nomi dei chip interessati come Nvidia e Advanced Micro Devices sono aumentati rispettivamente di quasi il 6% e il 4%.

READ  Futures Dow Jones: il rally del mercato estende lo slancio con l'aumento dei profitti di Apple Pops e Amazon

“Oggi stiamo salendo e penso che sia davvero perché l’inflazione è stata un enorme ostacolo per gli investitori e il mercato”, ha detto mercoledì alla CNBC Lindsey Bell, capo analista finanziario e dei mercati di Ally Invest. “E penso che ciò che gli investitori stanno pensando oggi potrebbe aver raggiunto il picco già in passato”.

La stagione degli utili continua giovedì con i rapporti di Rivian, Warby Parker, Poshmark e altri. Giovedì sono previsti anche i dati PPI per luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.