Hotel Saratoga: Almeno otto morti dopo che una massiccia esplosione ha distrutto un hotel a L’Avana, Cuba

Si ritiene che una fuga di gas abbia causato l’esplosione all’hotel Saratoga, secondo l’ufficio presidenziale cubano, che ha detto che presto seguiranno ulteriori dettagli.

“Tutto indica che l’esplosione è stata causata da un incidente”, ha affermato in un tweet l’ufficio presidenziale cubano, aggiungendo che almeno 30 persone sono state portate in ospedale dopo l’esplosione di venerdì.

Testimoni hanno descritto una “enorme esplosione” che sembrava distruggere autobus e automobili fuori dall’hotel nel centro della città.

Le immagini della scena mostravano la facciata distrutta di almeno tre piani dell’edificio decorato con stucchi bianchi e verdi. Pennacchi di polvere e fumo sono stati visti alzarsi attorno al relitto a terra.

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha visitato venerdì il luogo dell’esplosione e l’ospedale Hermanos Amigiras, dove sono state inviate numerose vittime, secondo le foto pubblicate dall’ufficio presidenziale su Twitter.

E il ministro degli Esteri messicano ha twittato la sua solidarietà alle vittime dell’esplosione. “La nostra solidarietà con le vittime e le persone colpite, così come le persone di quella nazione sorella”, ha detto Marcelo Ebrard in un tweet su Twitter.

l’albergo che era Costruito negli anni ’30 Dispone di 96 camere, riaperte nel 2005 dopo la ristrutturazione, Secondo il suo sito web.

Questa è una storia in evoluzione e verrà aggiornata.

READ  Biden e Yoon giurano di scoraggiare la Corea del Nord e fornire aiuti per combattere il virus Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.