Herb Kohler, 83 anni, CEO di Kohler Corporation, è morto sabato

Herbert F. Koehler, Jr., il magnate degli affari che ha fortificato l’omonima azienda manifatturiera della sua famiglia e ha portato il Wisconsin sulla scena mondiale del golf creando un campo chiamato Whistling Straits, è morto.

Koehler aveva 83 anni quando è morto sabato.

In una dichiarazione di domenica, la sua famiglia ha dichiarato: “Il suo entusiasmo per la vita e l’avventura ispira noi e la sua influenza. Abbiamo viaggiato insieme, festeggiato insieme e lavorato insieme. Era sempre presente, lasciando un segno indelebile nel modo in cui viviamo le nostre vite oggi e continuando la sua eredità”.

Kohler è stato CEO di Kohler per 43 anni prima di cedere il ruolo a suo figlio David Kohler nel 2015. Da allora, ha continuato a lavorare per l’azienda come CEO.

Herbert Vollrath Kohler Jr., presidente di Kohler Corporation appare martedì 3 luglio 2018 all'American Club di Kohler, Wis.

Durante il suo incarico di CEO, Koehler ha fatto crescere l’azienda da un’operazione da 133 milioni di dollari nel 1972 a un’operazione che nel 2015 si avvicinava ai 6 miliardi di dollari di entrate annuali.

L’azienda attribuisce a Herb Kohler la visione di comprendere che l’attività dell’azienda, sebbene riguardi la produzione di impianti idraulici, riguardava in realtà la progettazione di prodotti che creano piacere per gli utenti. Sotto la sua guida, l’azienda Kohler ha creato prodotti che non erano solo pratici, ma hanno creato un’esperienza piacevole e memorabile per coloro che li hanno utilizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.