Guerra in Ucraina, giorno 192: gli ucraini realizzano una “sorpresa tattica” a Kherson, i russi allestiscono un crematorio vicino a Berdyansk

Nel 192° giorno dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, le forze di Mosca hanno continuato i loro sforzi per ottenere il pieno controllo della regione di Donetsk, mentre gli ucraini hanno lanciato una controffensiva nella regione di Kherson e sono riusciti a ottenere una “sorpresa tattica”. Attacco principalmente su tre assi. Servizi militari ucraini Le forze di Mosca hanno allestito un crematorio vicino a Berdyansk, dove vengono bruciati i corpi dei soldati russi uccisi in guerra.

Guarda dal vivo il testo di Digi24.ro che copre gli eventi in Ucraina Qui.

Le tue impostazioni sui cookie potrebbero non consentire la visualizzazione del contenuto di questa sezione. Puoi aggiornare le impostazioni di blocco dei cookie direttamente dal tuo browser o da Qui – Devi accettare i cookie dei social media

Secondo i servizi segreti militari ucraini, i russi hanno allestito un crematorio a Berdyansk dove vengono bruciati i corpi dei soldati russi uccisi nei combattimenti. L’esercito ucraino dice di aver avvistato un convoglio di camion militari russi, uno dei quali era pieno di corpi di soldati caduti, diretti al crematorio.

Allo stesso tempo, l’esercito russo continua a mantenere le sue posizioni nelle regioni occupate di Kherson, Karkiv, Zaporizhia e Mikolaiv (Nikolaev). Sabato Conferenza dello Stato maggiore dell’esercito ucraino.

“Nell’ultimo giorno, il nemico ha lanciato 6 missili e più di 20 bombe aeree su alcuni obiettivi militari e civili sul territorio dell’Ucraina”, ha affermato il comando dell’esercito ucraino.

Lo stato maggiore dell’esercito di Kiev ha annunciato che l’aviazione ucraina ha svolto più di 40 missioni a sostegno delle truppe di terra, durante le quali sono stati distrutti “diversi” centri di comando e depositi di munizioni dell’esercito russo.

READ  Video. Momenti drammatici: donna salvata all'ultimo momento da un'auto allagata in Arizona

“Le unità di artiglieria e i lanciarazzi dei gruppi dell’esercito ucraino continuano le operazioni di controbatteria interrompendo la struttura di comando e le linee di rifornimento del nemico. Finora sono state colpite più di 10 concentrazioni di truppe (russe), inclusa la distruzione di tre brigate nelle fortificazioni, tre anti -complessi aerei e vari veicoli corazzati”, ha affermato lo Stato maggiore dell’esercito ucraino.

Ministero della Difesa del Regno Unito: la controffensiva ucraina di Kherson aveva obiettivi limitati ma è riuscita a ottenere una “sorpresa tattica”

La controffensiva ucraina lanciata il 29 agosto 2022 nella regione di Kherson ha attualmente “obiettivi limitati”, ma le forze di Kiev sono riuscite a ottenere una “sorpresa tattica” davanti all’esercito russo, secondo un’analisi della situazione sul fronte di sabato . effettuato dal Ministero della Difesa britannico in Ucraina.

“Un aspetto di questa offensiva (ucraina) è l’avanzata concentrata su tre assi, lungo un ampio fronte a ovest del fiume Dnepr, nella regione di Kherson controllata dalla Russia”, afferma l’analisi del ministero britannico.

Pertanto, “le forze ucraine sono state in grado di ottenere un certo grado di sorpresa tattica utilizzando la scarsa logistica e il precario livello di comando delle truppe russe”.

Editore: M.L

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.