Guerra in Ucraina, 53° giorno. L’ultimo avvertimento della Russia agli ucraini a Mariupol. Zhelensky continua i suoi sforzi per rafforzare le relazioni con i paesi occidentali. Guleba ha detto che la situazione di Mariupol potrebbe essere “una linea rossa”. I russi si preparano a una battaglia decisiva con il Donbass.

Aggiornato alle 23:45 Zhelensky lancia una nuova richiesta di sostegno all’Ucraina nella sua lotta contro la Russia

Zhelensky: I ritardi nella fornitura di armi e qualsiasi ritardo politico sono la licenza per la Russia di uccidere gli ucraini. La Federazione Russa lo spiega in questo modo. Il continuo bombardamento di Cargo continua. Questo non è altro che terrorismo consapevole contro i civili.

La BBC riferisce che il monumento al maresciallo George Djukovic, comandante sovietico e veterano della seconda guerra mondiale, è stato demolito nella città ucraina di Kharkov.

Aggiornamento 22:00 I russi si stanno preparando per una battaglia decisiva con il Donbass, desiderando almeno una sorta di vittoria entro Pasqua, il 24 aprile, afferma Grill Budanov, capo del dipartimento della difesa di stato del ministero della Difesa:

“Hanno fretta perché hanno poco tempo. Possono dire che vogliono tempo per ottenere un vantaggio tattico e un vero risultato tattico, che, in una certa misura, può essere presentato come un vantaggio della Russia in questa operazione speciale. Sono in fretta per Pasqua.

Ha detto che nonostante le “vittorie tattiche”, quando i villaggi cambiano di mano più volte al giorno, gli invasori non vinceranno, “non andranno da nessuna parte in tempo” e l’Ucraina si opporrà.

Aggiornamento 21:00 Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba ha annunciato domenica la situazione Come Mariupol Nelle trattative con la Russia “potrebbe essere una linea rossa”, che “ha deciso di distruggere la città ad ogni costo”. Si aspetta che i combattimenti si intensifichino nell’Ucraina orientale nelle prossime settimane.

Aggiornamento 20:00 Gelensky non rinuncerà ai territori a est per porre fine alla guerra con la Russia

Presidente dell’Ucraina Volodymyr ZhelenskyHa detto alla CNN che l’Ucraina non voleva rinunciare ai suoi territori orientali per porre fine alla guerra con la Russia e che l’esercito ucraino era pronto a combattere Mosca nella regione del Donbass.

Aggiornamento 19:00 Cinque persone sono state uccise e 13 sono rimaste ferite nell’attacco Missili contro merciIo, e nella vicina regione di Luhansk, il capo dell’amministrazione militare Serhii Haidai abbiamo affermato che le persone erano state espulse dalle città di Lysychansk e Severodonetsk.

Aggiornamento 18:00 Il resto delle forze ucraine Mariupol città portuale I combattimenti continuano nel sud del Paese, ha detto domenica il primo ministro ucraino Denis Schmidt. La Russia ha emesso un ultimo avvertimento ad arrendersi alla città assediata.

Aggiornamento 17:00 Ursula von der Leyen, capo della Commissione europea, ha dichiarato al quotidiano tedesco Bild che l’Ucraina ha motivo di aspettarsi una vittoria e che le sue definizioni dovrebbero essere stabilite da sé.

READ  Emmanuel Macron ha annunciato che la Francia voleva portare truppe in Romania

“L’Ucraina può vincere la guerra. Il coraggio e la resilienza dell’Ucraina sono impressionanti”, ha chiesto un giornalista, aggiungendo che c’era speranza per la vittoria.

Aggiornamento 16:00 Cinque sono stati uccisi e almeno 13 feriti in quella che domenica è diventata nota come la trasmissione di massa della BBC in Ucraina.

AGGIORNAMENTO I funzionari di Mariupol rifiutano l’ultimo avvertimento russo. Le forze ucraine difenderanno la città

Il consigliere di Mariupol Meyer ha risposto alla richiesta del ministero della Difesa russo di arrendere più truppe ucraine e la CNN ha riferito che le forze ucraine stavano ancora combattendo.

“In serata (sabato), gli invasori hanno annunciato che si sarebbero arresi alle truppe rimanenti, ma ad oggi le nostre guardie sono ancora di guardia”, ha detto Pedro Andrushchenko al Telegram.

Andrushchenko ha detto che le proteste contro i russi continuano oltre l’acciaieria Azovstal, una roccaforte delle forze ucraine che combattono a Mariupol.

“Nonostante il desiderio degli occupanti di dimostrare che la posizione del nemico è limitata alle acciaierie dell’Azovstal, ciò non corrisponde alla realtà. I ​​combattimenti si sono svolti la scorsa notte in Daganrock Street, a circa cinque chilometri da Azovstal”, ha affermato.

“Durante i combattimenti, gli invasori hanno attaccato di nuovo case private con artiglieria pesante. I bombardamenti sono continuati nell’area portuale”, ha aggiunto Pedro Andrishchenko.

I media non hanno potuto confermare le informazioni fornite dal consigliere di Mariupol Meyer.

Aggiornamento 10:20 Un attacco missilistico di domenica mattina ha danneggiato le infrastrutture nella città di Brovari, vicino alla capitale ucraina Kiev, ha affermato in un post online il sindaco della fabbrica di birra Igor Saboshko.

Aggiorna l’ultimo avvertimento della Russia agli ucraini a Mariupol

Domenica mattina la Russia ha invitato le forze ucraine che combattono a Mariupol a dare la vita per dare la vita, ma non ci sono state notizie immediate di azioni due ore dopo l’entrata in vigore dell’allerta finale alle 6:00 ora romana nel sud-est strategico porta. Ucraina.

Il ministero della Difesa russo afferma che le sue truppe hanno evacuato la città di Mariupol e che solo un piccolo gruppo di militanti ucraini si trovava in una grande acciaieria sabato.

L’affermazione di Mosca secondo cui Mariupol aveva quasi preso il controllo della scena dei peggiori combattimenti e della peggiore catastrofe umanitaria durante la guerra non è stata verificata in modo indipendente. È stata la prima grande città a cadere nelle mani delle forze russe dall’invasione del 24 febbraio.

READ  Un gruppo militare russo si dirige verso Zaporozhye, un funzionario ucraino

“Data la situazione catastrofica nello stabilimento metallurgico Azovstal e guidate interamente da politiche umanitarie, le forze armate russe offrono l’accesso ai battaglioni nazionalisti e ai mercenari stranieri dalle 06:00 al 17 aprile 2022. Fermate ogni ostilità e deponete le armi”, Lo ha detto il ministero della Difesa in una nota.

“Tutti coloro che depongono le armi hanno la garanzia che le loro vite saranno salvate”, ha detto, aggiungendo che le guardie potrebbero lasciare l’impianto alle 10 del mattino senza armi o munizioni.

Non ci fu risposta immediata da Kiev.

Aggiornamento 8:20 Nell’Ucraina orientale, 1,4 milioni di persone non hanno accesso all’acqua potabile e 4,6 milioni hanno un accesso limitato. L’UNICEF afferma che ciò potrebbe innescare un focolaio di malattie infettive.

La nuora dell’ex leader sovietico Nikita Khrushchev avverte che Putin potrebbe usare armi nucleari

Nina Khrushchev, professoressa di affari internazionali negli Stati Uniti, ha detto alla BBC che sperava che il presidente russo Vladimir Putin facesse tutto il necessario per vincere finalmente la guerra.

“Penso che Putin voglia davvero vincere questa guerra ea tutti i costi. Se vuole dichiarare la vittoria, le armi nucleari tattiche potrebbero essere una delle opzioni che i russi sono disposti a prendere. Usale”, ha detto.

Le armi nucleari tattiche hanno meno potenza dei missili a lungo raggio che volarono durante la Guerra Fredda, quando Nikita Khrushchev guidava l’Unione Sovietica.

Ma la pronipote di Krusciov – ricercatrice russa alla New School di New York e critica di lunga data di Putin – teme che Mosca possa usarli con conseguenze catastrofiche sul territorio ucraino.

A marzo, pochi giorni dopo che la Russia aveva invaso l’Ucraina, Nina Khrushchev ha detto di vergognarsi dello sviluppo e di considerare l’attacco di suo nonno “cattivo”.

Aggiornamento 06:30 Aree minacciate da attacchi aerei

16 aree sono minacciate da attacchi aerei.

Aggiornamento 06:23

Le Nazioni Unite avvertono che l’assedio dei porti ucraini nel Mar Nero da parte delle truppe russe potrebbe portare a una catastrofe alimentare globale, portando a carestia globale, migrazione di massa e instabilità politica.

Aggiornamento 05:00

Domenica 17 aprile i porti belgi sospenderanno l’esercizio delle navi mercantili battenti bandiera russa, fatte salve alcune eccezioni concesse entro la fine dell’Unione Europea.

Aggiornamento 04:25 Sberbank e il petrolio russo da inserire nel sesto pacchetto di sanzioni dell’UE contro la Russia

Lo ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen.

Il nuovo pacchetto include sanzioni specifiche contro il settore energetico russo, comprese le esportazioni di petrolio.

Aggiornamento 03:34 Protesta senza precedenti presso le ambasciate russe in Lituania ed Estonia

A Vilnius, crimini di guerra degli occupanti ucraini: davanti all’ambasciata russa è stata organizzata un’operazione per richiamare l’attenzione sugli stupri e gli abusi sui minori delle donne.

READ  Ciò che rumeni e bulgari hanno guadagnato e perso entrando nell'UE / Romania sarebbe diventato uno stato di criptovaluta.

Un evento simile si è verificato a Tallinn pochi giorni fa.

Aggiornamento 02:19 Il ministero della Difesa russo ha invitato i soldati ucraini che combattono a Mariupol a deporre le armi.

Il ministero della Difesa russo afferma che l’agenzia di stampa russa Toss afferma che i soldati ucraini che ancora stanno combattendo a Mariupol deporranno le armi alle 6 del mattino (ora di Mosca).

Il resto dei soldati – la Russia dice che sta mobilitando combattenti ucraini e stranieri – sono trattenuti nell’acciaieria Azovstal. L’agenzia di stampa DOS ha citato il colonnello generale Mikhail Mishindev, un funzionario del ministero della Difesa russo, dicendo che le condizioni dell’acciaieria erano “catastrofiche”.

Aggiornamento 01:22 Il presidente ucraino Zhelensky è orgoglioso dei suoi successi militari su Instagram

Il presidente Zhelensky presenta una fotografia della famiglia, un gallo di ceramica che è diventato un simbolo dell’invincibilità del suo esercito sulle bandiere della Porodianka e dell’Ucraina.

“Lavoriamo. Ci piace. Grazie. Siamo orgogliosi. Vinceremo tutti”, ha detto Zhelensky.

Riassunto della giornata

  • L’Ucraina sta cercando di cambiare la portata della guerra a suo favore nel processo negoziale
  • L’ambasciatore ucraino afferma che le relazioni Ankara-Mosca minano gli sforzi attuali e favoriscono i colloqui
  • Il ministero degli Esteri russo ha vietato al primo ministro britannico Boris Johnson, al segretario di Stato Lisztruz, al segretario alla Difesa Ben Wallace e ad altri 10 membri del governo e politici britannici di entrare nel Paese.
  • La ricca Ucraina ha promesso di aiutare a ricostruire la città assediata di Mariupol.
  • La Russia ha avvertito che l’Occidente potrebbe affrontare conseguenze imprevedibili se continua la sua sconsiderata militarizzazione dell’Ucraina.
  • Il PIL dell’Ucraina dovrebbe scendere dal 30% al 50% quest’anno, ha affermato il ministro delle finanze Serhiy Marchenko.
  • Il primo ministro ucraino Denis Schmidt e alti funzionari delle finanze dovrebbero partecipare agli incontri del FMI e della Banca mondiale a Washington la prossima settimana.

Trasmetti in tempo reale le notizie più importanti della giornata, distribuisci a distanze uguali e metti Mi piace La nostra pagina Facebook!

Segue Mediafax su Instagram Guarda immagini e storie affascinanti da tutto il mondo!

Il contenuto del sito web www.mediafax.ro è progettato per le tue informazioni personali e solo per uso. Questo Proibito MEDIAFAX ripubblica il contenuto di questo sito in assenza di accordo. Per ottenere questo accordo, contattaci a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.