Guerra diretta in Ucraina, giorno 40: attentati di lunedì a Gershon e Odessa / La Germania chiede il divieto dell’UE sulle importazioni di gas dalla Russia / Almeno il 70% di Chernivtsi distrutto dagli attacchi russi

Il 40° giorno di guerra è iniziato con esplosioni, che sono state udite nelle città di Gerson e Odessa lunedì mattina presto. Funzionari ucraini affermano che i leader mondiali sono sconcertati dalla scoperta di oltre 400 corpi vicino a Kiev, mentre parlano di “crimini di guerra”; Corpi di civili giustiziati e fosse comuni nelle città di Pucha, Irbin e Hostomel intorno alla capitale.

Guerra in UcrainaFoto: Galleria fotografica

L’informazione più importante di lunedì sull’invasione è stata il Livetext su HotNews.ro:

07:19L’esercito ucraino ha rilasciato questa mattina la sua dichiarazione operativa, affermando che la Russia ha avviato una “mobilitazione indiretta” di circa 60.000 soldati per recuperare le unità perse in Ucraina. Secondo i funzionari delle forze armate ucraine, nelle ultime 24 ore, le forze ucraine hanno respinto sette attacchi nelle regioni di Donetsk e Luhansk.

06:00Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani RapitoLa BBC riferisce che 3.455 civili sono stati uccisi in Ucraina dall’inizio della guerra il 24 febbraio. Quel numero include più di 1.400 morti e più di 2.000 feriti, ma il numero effettivo è significativamente più alto, ha affermato la società.

05:00Zelensky si è rivolto al pubblico dei Grammy Awards con un videomessaggio registrato, esortando le persone a sostenere l’Ucraina il più possibile. “Cosa c’è contro la musica?” Le città in rovina e la pace degli uccisi”, ha detto il presidente Zhelensky con gli artisti ucraini Mika Newton e Luba Yakimchukt prima di entrare nel John Legend. Guarda qui il video intervento del presidente dell’Ucraina:

01:00Immagini satellitari di Pucha Mostra un abisso di 13 metri Dove è stata scoperta una fossa comune.

READ  Vladimir Putin ha licenziato tutti i dipendenti del Cremlino per paura di avvelenamento

00:39Secondo le notizie Reuters e i media locali, le esplosioni si sentono anche a Gerson.

00:20Una serie di esplosioni sono state udite a Odessa domenica notte, secondo testimoni Reuters.

Lunedì mattina, un breve riassunto degli ultimi eventi:

  • Il ministro della Difesa tedesco Kristin Lambrecht ha affermato che l’UE dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di vietare le importazioni di gas dalla Russia.
  • La Russia ha negato le accuse secondo cui le sue forze hanno ucciso civili, dicendo che avrebbe “sfidato” l’Ucraina a interrompere i colloqui di pace. La Russia ha convocato una riunione del Consiglio di sicurezza dell’Onu sulla questione, secondo il ministero degli Esteri del Cremlino. Il ministero della Difesa russo ha descritto le foto ei video come “un’altra rappresentazione organizzata dal regime di Kiev”.
  • I leader mondiali hanno condannato i crimini di Pucha e chiesto un’indagine indipendente. Il presidente francese Emmanuel Macron, il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, il cancelliere tedesco Olaf Scholes, il primo ministro britannico Boris Johnson e l’ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite Linda Thomas-Greenfield hanno condannato pubblicamente le azioni della Russia. Il segretario di Stato americano Anthony Blingen ha descritto gli omicidi di Pucha come “una pugnalata allo stomaco” e ha promesso di collaborare con gli alleati occidentali per ritenere responsabili gli autori.
  • Zhelensky ha definito le forze russe “assassini”, “torturatori” e “stupratori” e ha promesso che tutti i “crimini” in Russia sarebbero stati puniti.
  • Il sindaco della città ha detto domenica che il 70 per cento di Chernivtsi è stato distrutto dagli attacchi russi. Vladislav Atroshenko ha affermato che le “conseguenze” dell’attacco sono state gravi e si sono riflesse nelle città gravemente danneggiate di Pucha e Mariupol in Ucraina.
  • Il ministero della Difesa britannico ha affermato che la cattura di Mariupol è “l’obiettivo principale” dell’invasione russa, poiché nella città sud-orientale continuano aspri combattimenti.
  • La Russia spera di raggiungere tutti gli obiettivi della sua “operazione militare speciale” in Ucraina e che Mosca e Kiev possano finalmente firmare un accordo di pace, citato dall’agenzia di stampa del Cremlino Inferfox.
READ  "Vă uitați la 100.000 de pești morți". Immagina le impressioni del film Atlantic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.