Guarda dal vivo: The Motion Picture Academy si scusa con Sacheen Littlefeather per celebrare la cultura dei nativi americani

Quasi 50 anni fa, Marlon Brando ha rifiutato di partecipare agli Academy Awards poiché ha ricevuto i più alti riconoscimenti nella recitazione per il suo ruolo in Il Padrino. Invece, Sacheen ha inviato Littlefeather alla cerimonia con l’istruzione di rifiutare l’Oscar, se il suo nome fosse stato chiamato.

Sabato, per celebrare la cultura dei nativi americani al Museum of the Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l’Accademia si è formalmente scusata per quello che è successo dopo alla cerimonia del 1973.

Littlefeather, all’evento che si è esaurito completamente, ha chiesto a tutti di ricordare l’importanza della recitazione, molto tempo dopo che lei non era con noi. Le è stata anche offerta una coperta e ha scherzato su come sapeva che avrebbe fatto freddo.

La serata ha visto le esibizioni di tutti i cantanti e ballerini, Steve Buhai (Kiowa/OK), Sooner Nation Singers and Dancers e White Mountain Apache Crown Dancers (Apache/AZ).

Guarda l’evento dal vivo

La richiesta di Marlon Brando

Per esprimere la sua rabbia per la rappresentazione di Hollywood del tipico razzismo indigeno e per attirare l’attenzione sull’occupazione da parte del movimento degli indiani d’America di Wounded Knee, South Dakota, Brando Littlefeather, attivista, attrice e modella, è stato inviato al Dorothy Chandler Pavilion Theatre per un ritiro . Premio Miglior Attore.

Leggi di più: Sacheen Littlefeather parla di ciò che è realmente accaduto prima, durante e dopo il rifiuto dell’Oscar da parte di Marlon Brando

disse Littlefeather, il cui padre proveniva dalle tribù White Mountain Apache e Yaqui in Arizona.

READ  Mayim Bialik e Ken Jennings sono soprannominati "Jeopardy!" host

“Prego in questo momento di non intromettermi questa sera e che in futuro i nostri cuori e le nostre comprensioni si incontreranno con amore e generosità. Grazie a nome di Marlon Brando”.

reazione nel 1973

Alcuni del pubblico hanno fischiato, altri l’hanno derisa con un taglio da tomahawk e John Wayne, secondo Feather Hill, il regista e produttore del concerto, avrebbe dovuto impedirgli di cercare di correre sul palco e avvicinarsi a lei.

[Note: While reporting a previous story on this recollection, Ethan Wayne, John Wayne’s son, issued a statement to us, saying in part, “…it’s hard for me to imagine this telling of events, because the man I knew believed in and defended everyone’s right to freedom of speech right up until his death in 1979.”]

Littlefeather in seguito ha lottato per trovare lavoro, ed è stata molestata e presa di mira con diffamazioni insipide come queste da parte di Dennis Miller, parlando della senatrice Elizabeth Warren: Il Padrino. “

Nel giugno di quest’anno, Little Feather ha parlato a lungo della sua esperienza nel podcast dell’Academy Museum di LAist Studio “And The Oscar Goes To…”

Ascolta il suo racconto

1973: “Marlon Brando non può accettare questo generosissimo premio”

Poco dopo l’uscita di questo podcast, coprodotto con l’Academy Museum, l’allora presidente dell’Academy David Rubin scrisse una lettera a Littlefeather:

“L’abuso a cui sono stato sottoposto… è stato ingiustificato e ingiustificato. Il carico emotivo che hai subito e il costo della tua carriera nel nostro settore non possono essere compensati. Per troppo tempo, il coraggio che hai dimostrato non è stato riconosciuto. Per questo, porgiamo le nostre più profonde scuse e la nostra sincera ammirazione”.

READ  Diablo Cody riflette su Post-Roe - The Hollywood Reporter

scuse ufficiali

Sabato, l’Accademia onorerà Littlefeather e si scuserà formalmente durante una serata di gala nel suo nuovo museo. L’accademia dice che l’evento è per “conversazione, meditazione, guarigione e celebrazione”.

Il programma include un riconoscimento della terra, una lettura della lettera di scuse dell’Accademia e una conversazione tra Littlefeather e Bird Runningwater, che presiedono entrambi l’Indigenous Alliance dell’Accademia. I cantanti includono San Manuel Bird, Michael Bellanger, All Nation Singers and Dancers e Urgent Nation Singers and Dancers.

Mentre l’evento è in vendita, può essere trasmesso in streaming dal vivo qui.

Littlefeather, che ora ha 75 anni, ha intenzione di essere presente.

Quali domande hai su film, televisione, musica o arte e intrattenimento?

Il presentatore John Horne, conduttore del riepilogo settimanale del podcast, chiede: le storie che Hollywood racconta su se stessa riflettono davvero quello che sta succedendo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.