Grizzlies contro punteggio

I Memphis Grizzlies hanno pareggiato i Golden State Warriors in una partita con una vittoria per 106-101 nella seconda partita di martedì. Morant ha guidato tutti i marcatori con 47 punti, unendosi a LeBron James e Kobe Bryant come gli unici giocatori nella storia a segnare più playoff da 45 punti prima dei 23 anni. Secondo le statistiche ESPN.

Stephen Curry ha aperto la strada al Golden State con 27 punti una notte mentre la difesa dei Memphis Warriors deteneva solo il 18,4% della gamma di 3 punti. Jordan Paul ha aggiunto 20 punti nella sconfitta. La partita 3 è in programma sabato a San Francisco.

Ecco tre takeaway dalla vittoria seriale di Memphis.

1. Contagocce

Ian Eagle ha consegnato ogni Ja Pun che ti viene in mente durante questa serie, quindi potremmo anche continuare qui. Morante è incredibile. Come notato in alto, i suoi 47 punti lo hanno messo in una lista con Kobe Bryant e LeBron James come gli unici giocatori nella storia ad aver segnato più playoff da 45 punti prima dei 23 anni.

Morant ha ottenuto la sua pausa presto quando Gary Payton era secondo perso nel gioco Dopo un fallo di Flagrant 2 di Dillon Brooks è stato licenziato. Payton – Che ha denunciato Steve Kerr dopo il match per una frattura al gomito, che è una notizia terribile: una minaccia sulla palla e, con la sua eliminazione, Morant ha avuto scontri favorevoli per tutta la notte. Ne ha approfittato appieno, rompendo la vernice e completando costumi acrobatici tipici e potenti.

Morant, che ha portato a casa i Grizzlies con 18 punti nel quarto quarto, è stato molto aggressivo, effettuando 31 tiri, 12 dei quali da fuori arco. I guerrieri si ritirarono da lui in cima, camminarono per 3 secondi tutta la notte e ne fecero cinque. Se iniziasse a tirare quel tiro in modo coerente, che, con questo tipo di spazio fuori questione, sarebbe ufficialmente impossibile da difendere. Potrebbe già essere.

READ  Drew Tim dei Gonzaga ha rilasciato un'intervista piena di parolacce dopo la vittoria: 'Good st'

2. Fratelli di mattoni

Carey e Klay Thompson si sono uniti per girare un 5 su 23 su 3 e 16 su 44 in totale. La maggior parte di loro erano buoni, alcuni completamente sbloccati. Curry ha dato un’occhiata spalancata verso la fine del gioco che le è sfuggito tutto, e anche uno dei suoi tre duetti, un colpo perfetto e diretto, era un mattone che è appena successo.

È ancora una stagione di tiro sconcertante per Curry, che ora è 27 a 70 nei playoff (38%). Non è un brutto numero, a meno che tu non sia Carrie, che non è stata vicina al tiratore di questa stagione per tutta la sua carriera. È irregolare nel gioco e raramente colpisce più colpi folli. Puoi dire quanto è rinchiuso il tiratore per i suoi errori: sono corti o lunghi, il miglior segno, o mancano a destra ea manca? – e Carrie, che ha 8 contro 23 nelle prime partite di questa serie, ha perso la peggiore stagione in questa stagione che io possa ricordare.

Nel frattempo, Thompson era 2 su 12 da martedì, che è 5 su 22 per la serie. Il suo caso è meno dubbio; Mancano ancora meno di quattro mesi al ritorno da due anni fa con un LCA rotto e una rottura dell’Achille. Tuttavia, ha bisogno di tenere a freno in qualche modo la spregiudicatezza, soprattutto nel dribbling, che non è il suo punto di forza. Ha cercato così tanto di ottenere il ritmo di martedì e ha finito per sparare ai Warriors in un buco più profondo.

Si parlerà molto delle trasformazioni dei 18 Warriors in Gara 2 e della loro incapacità, o riluttanza, di apprezzare la palla in generale, ma questa squadra è sempre stata sconsiderata/trascurata/stupida con la palla. La differenza ora è che non possono tirare costantemente fuori dai guai perché Curry e Thompson semplicemente non sono i tiratori di una volta, o almeno non lo sono stati in questa stagione.

READ  Gli Steelers firmano nuovamente S Carl Joseph

3. Notizie Payton è un enorme delusione

Scoprire che Payton ha un gomito rotto è un vero colpo. Il ragazzo si è ripreso per sempre cercando di trovare un lavoro stabile nella NBA, e non solo ne ha trovato uno con i Warriors, ma ha iniziato le prime due partite della serie ed è stato parte integrante del contendente al titolo. Cambia radicalmente la carnagione di questa serie. Payton era il difensore numero 1 di Morant. Se i Warriors dovessero arrivare alle finali della conference e affrontare i Suns, vedresti molto Payton su Chris Paul e Devin Booker. Questo era il suo momento.

E Dillon Brooks se l’è tolto. Steve Kerr l’ha definito un gioco sporco e sono d’accordo. Nessuno sta dicendo che Brooks stesse cercando di ferire Payton, ma ha giocato una commedia sconsiderata su un uomo che era a mezz’aria con la piena consapevolezza che stava mettendo Payton in una posizione molto vulnerabile. Questo è sporco.

Tutto quello che possiamo sperare è che Payton si riprenda da questo e non influisca sulla sua libera agenzia quest’estate. Questo non è il ragazzo che ha guadagnato decine di milioni di dollari. Ancora una volta, questo è il mio primo lavoro fisso nella NBA. Quest’estate avrebbe dovuto firmare il primo contratto di assicurazione finanziaria della sua vita. Spero che continui a ottenere il giorno di paga che ha guadagnato, ma non sai quanto sia pericoloso in questo momento.

Per quanto riguarda i Warriors, la sconfitta di Payton è un duro colpo. La sua difesa, il taglio, la rifinitura e la potenza complessiva sono una parte importante di ciò che fanno i guerrieri. Si spera che Andre Iguodala possa tornare ad assumere alcuni dei migliori incarichi dell’oceano, ma non c’è alcun sostituto per il sostituto di Payton e ciò che porta a entrambe le parti. Non c’è modo di aggirarlo.

READ  I Green Bay Packers aggiungono finalmente WR all'offensiva di Aaron Rodgers, la scelta al draft di Christian Watson con la 34a scelta assoluta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.