Gli ordini di posta elettronica vuoti di Burger King confondono migliaia di clienti

Burger King ha inviato un’e-mail a migliaia o milioni di clienti con una ricevuta di posta elettronica dell’ordine vuota. Le e-mail vuote hanno iniziato a spuntare intorno alle 00:15 ET, lasciando i clienti di Burger King confusi sul fatto che l’azienda fosse stata violata da un hacker affamato che stava tentando un banchetto di mezzanotte, o se le e-mail fossero solo un grosso errore.

Gli utenti di Twitter si sono affrettati a rivolgersi al social network confusi riguardo alle e-mail vuote, alcuni addirittura hanno ricevuto due e-mail da Burger King in un apparente doppio errore. Le e-mail dell’ordine sono completamente vuote, inviate dal principale indirizzo e-mail di marketing promozionale di Burger King.

Ricevuta dell’ordine di Burger King in bianco.
Girato da Tom Warren/The Verge

Non vi è alcuna chiara indicazione che Burger King sia stato violato e abbiamo contattato l’azienda per spiegare le e-mail di spam nel cuore della notte. Molte persone che ricevono le e-mail non ricordano nemmeno di aver creato un account Burger King, quindi potrebbe semplicemente essere che una modifica del sistema è andata storta e ha inviato ordini vuoti all’intero database di marketing di Burger King.

Ad ogni modo, non appena riceveremo una risposta dalla casa di enormi e-mail, ti aggiorneremo di conseguenza.

READ  Quanto risparmiano gli americani per la pensione in base all'età?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.