Gli Academy Awards si scusano con Sacheen Littlefeather per aver abusato del discorso degli Oscar | Oscar

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPS), l’organismo che sovrintende agli Academy Awards, ha chiesto scuse ufficiali a Sachin Littlefeather, un attivista nativo americano apparso agli Academy Awards del 1973 come parte del rifiuto di Marlon Brando di accettare il suo premio . .

Brando ha vinto un Oscar come miglior attore per il ruolo di Vito Corleone ne Il Padrino, ma non si è presentato come protesta a sostegno dei diritti dei nativi americani, ispirato in parte dall’occupazione di due mesi del sito dei feriti del 1890 Massacro del ginocchio da parte dell’American Indian Movement (AIM). Invece, Littlefeather ha rifiutato di accettare la statuetta dai presentatori Roger Moore e Liv Ullmann e ha tenuto un breve discorso in cui ha affermato che la posizione di Brando era dovuta al “trattamento dell’industria cinematografica nei confronti degli indiani d’America oggi … e in televisione, in film ri- spettacoli, così come nei recenti eventi in Wounded Knee”.

Il discorso è stato accolto con il ridicolo dal pubblico, e Menzionò Littlefeather, che allora aveva 26 anni Questo attore John Wayne ha dovuto essere trattenuto dalle guardie di sicurezza nel backstage per non aggredirla, mentre altro personale nel backstage ha fatto gesti offensivi.

Ampas ha rilasciato una dichiarazione di riconciliazione Firmato dal suo ex presidente, David Rubin, che ha descritto la sua apparizione come “una dichiarazione potente che continua a ricordarci la necessità del rispetto e l’importanza della dignità umana”.

“L’offesa a cui sono stato sottoposto a causa di questa affermazione è stata ingiustificata e ingiustificata. Il carico emotivo che hai vissuto e il costo della tua carriera nel nostro settore non possono essere compensati. Per troppo tempo, il coraggio che hai dimostrato non è stato riconosciuto. Per questo, porgiamo le nostre più profonde scuse e la nostra sincera ammirazione”. L’organizzazione ha anche programmato una serata di “conversazione, meditazione, guarigione e celebrazione”, inclusa un’apparizione di Littlefeather con Bird Runningwater, co-presidente dell’Academy’s Indigenous Alliance.

Littlefeather, che ora ha 75 anni, ha risposto dicendo: “Per quanto riguarda le scuse dell’accademia, noi indiani siamo molto pazienti – sono passati solo 50 anni! Dobbiamo mantenere il nostro senso dell’umorismo su questo in ogni momento. È il nostro modo di sopravvivere. “

Sacheen Littlefeather agli Academy Awards del 1973.

“Non avrei mai pensato che sarei sopravvissuta per vedere il giorno”, ha aggiunto. Questo è un sogno divenuto realtà. È molto incoraggiante vedere quanto è cambiato da quando non ho accettato un Oscar 50 anni fa”.

Occupa il ginocchio infortunato Iniziata nel febbraio 1973, fu una protesta ampiamente pubblicizzata da un gruppo di 200 persone di Oglala Lakota e membri dell’AIM nella riserva indiana di Pine Ridge, nello stesso luogo in cui l’esercito degli Stati Uniti uccise circa 290 Lakota nel 1890. La cerimonia degli Oscar a marzo L’occupazione è terminata a maggio dopo un accordo con le autorità federali per il disarmo.

Nel 2021, Littlefeather ha detto al Guardian Che sia arrivata alla cerimonia pochi minuti prima dell’annuncio del premio di Brando e che abbia consegnato una lettera di otto pagine di Brando per leggere se avesse vinto. Tuttavia, il direttore del programma Howard Koch le ha detto che aveva solo 60 secondi, quindi ha invece improvvisato un discorso. Ha anche detto di aver promesso a Brando che non avrebbe toccato la statuetta. “Sono salito lassù come una donna guerriera. Sono salito lassù con la bontà, la bellezza, il coraggio e l’umiltà del mio popolo. Ho parlato con il mio cuore”.

Questo articolo è stato modificato il 17 agosto 2022 perché una versione precedente si riferiva a David Rubin come presidente di Ampas; Il suo mandato in questo ruolo è scaduto il 2 agosto 2022.

READ  La figlia di Angelina Jolie, Zahra, va allo Spelman College

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.