Freya, un famoso tricheco in Norvegia, è stata soppressa dopo che le persone si sono rifiutate di starle lontano.

Il tricheco Freya, che è diventato un’attrazione popolare nel fiordo norvegese di Oslo, è stato soppresso a causa di problemi di sicurezza pubblica, hanno detto i funzionari norvegesi. BBC.

Freya il Tricheco nel fiordo di Oslo. Foto: Profimedia

Freya, una giovane donna di circa 600 kg, È diventata famosa DopoComplicato Che cosa è alto In quel giorno BComplicatoMarchida loro fiordo da fare Siediti e dormi al sole, a volte affondandounPrenderli

La gente ha Ignorato Fai attenzione a non avvicinarti troppo animale, Con dè a rischio.

La scorsa settimana, il ministero della pesca norvegese ha rilasciato una foto di un grande gruppo, compresi i bambini, in piedi a distanza. Piccolo di Walrus e la polizia hanno dovuto isolare la zona balneare dopo che una donna si è avvicinata a Freya.

eRettore Generale Direzione Pesca, Frank Backe-Jensen, A ha detto in un comunicato stampa di domenica concluso che Eutanasia animali“Sulla base di una valutazione complessiva della continua minaccia alla sicurezza Le persone“.

da opinioni fatto Sul posto la scorsa settimanaÈ uscito chiaro Il pubblico ha ignorato il consiglio di mantenere una chiara distanza dal tricheco. Pertanto, la Direzione ha deciso che è possibile Mette a rischio le persone e l’animale”, ha aggiunto.

Sono state prese in considerazione altre opzioni, incluso il trasferimento del tricheco, ma queste sono state escluse perché avrebbero messo in pericolo il benessere del tricheco, ha detto.

Normalmente, i trichechi vivono alle latitudini più settentrionali e artiche, ma Freya, una dea associata all’amore e alla bellezza nella mitologia scandinava, fa il bagno nelle acque della capitale dal 17 luglio. Protagonista durante l’ondata di caldo di questa estate, l’animale ha causato danni significativi cacciando uccelli o andando in letargo su barche che ondeggiano sotto il suo peso. Un tricheco può dormire fino a 20 ore al giorno.

Specie protetta, il tricheco si nutre principalmente di invertebrati come molluschi, gamberi, granchi e piccoli pesci. Sebbene normalmente non attacchi gli umani, può attaccare le persone vicine quando si sente minacciato, secondo i funzionari.

Editore: MB

READ  VIDEO Tre persone sono state arrestate dopo essere state aggredite da agenti di polizia da diversi immigrati a Parigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.