Emonie Bates lascia la squadra di basket maschile di Memphis per entrare nel portale dei trasferimenti

matricola di Memphis Emoni BatesL’ex recluta n. 1 ha annunciato sabato che intende entrare nel portale dei trasferimenti.

“Vorrei ringraziare l’allenatore Benny [Hardaway]e i miei compagni di squadra e tutto lo staff tecnico dell’Università di Memphis per avermi dato l’opportunità di essere una tigre”, Bates ha scritto su Instagram. “Grazie Tiger Nation per aver abbracciato me e tutti voi che avete supportato la nostra squadra durante questa stagione. Tuttavia, ho deciso di entrare nel portale dei trasferimenti. Grazie!”

Bates, un piccolo attaccante di 6 piedi e 9 di Ypsilanti, nel Michigan, è stato considerato uno dei migliori prospetti di basket delle scuole superiori negli ultimi anni. Si è classificato primo nella classe 2022 durante la sua carriera al liceo, prima di riclassificarsi nella classe 2021 la scorsa estate e finire terzo.

Inizialmente si era impegnato nel Michigan nell’estate del 2020 prima di riaprire le assunzioni nell’aprile 2021. Per la maggior parte delle scuole superiori, Bates si aspettava ampiamente di saltare il college e scegliere di giocare professionalmente. Ma la scorsa primavera e l’estate ha subito una legittima coscrizione, per poi impegnarsi a Memphis alla fine di agosto.

Bates ha avuto una stagione da matricola incoerente con i Tigers. Ha aperto la sua carriera universitaria con 17 punti al debutto contro il Tennessee Tech, per poi proseguire con 15 punti contro il North Carolina Central e 16 contro il Saint Louis. Bates ha segnato cinque volte in doppia cifra nel resto della stagione, non riuscendo a segnare più di 13 punti in un’altra partita.

Ha anche saltato 15 delle sue 33 partite a causa di un infortunio alla schiena che gli ha richiesto di tornare a casa nel Michigan per vedere uno specialista.

READ  Il lanciatore di baseball del Junior College rischia l'espulsione dopo aver attaccato un giocatore chiave

Bates ha concluso la sua nuova stagione con una media di 9,7 punti e 3,3 rimbalzi.

Da quando Bates ha compiuto 18 anni a gennaio, non è idoneo per il Draft NBA 2022. Oltre a trasferirsi in un’altra scuola, può anche scegliere di giocare nella G League o negli Overtime Elite per un anno prima di andare in NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.