Dopo che le presunte prove di Amber Heard sono state soppresse al processo, Johnny Depp e il suo portavoce si sono scambiati parole

La battaglia legale tra Johnny Depp e Amber Heard va avanti da anni, anche se le cose sembrano poter finalmente calmarsi per l’ex coppia. Arbitro in Virginia Hard v. Heard, che è stato condannato per 3 capi di imputazione per diffamazione e ha addebitato ben 10 milioni di dollari. Dopo che Heard ha affermato che le prove al processo erano state soppresse, la rappresentanza di Depp e il suo portavoce hanno cambiato parole.

Mentre il verdetto nel caso di diffamazione è stato rivelato settimane fa, la retorica sul processo a Johnny Depp e Amber Heard continua. Ciò è in parte dovuto all’avvocato di Depp e alla stessa Heard per aver partecipato a interviste televisive sul procedimento in tribunale. Durante questo, il Aquaman L’attrice si è concentrata Prove che non possono essere incluse, in particolare gli appunti del suo terapeuta, che si dice contengano una descrizione dettagliata del suo abuso. In risposta, un portavoce di Depp ha rilasciato una dichiarazione a Diritto e criminalità chi legge:

È un peccato che, mentre Johnny cerca di andare avanti con la sua vita, l’imputata e il suo team siano tornati a ripetere, reinventare e ri-contenzioso su questioni su cui il tribunale aveva precedentemente deciso all’unanimità e in modo definitivo dalla giuria a favore di Johnny.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.