“Cos’hai? Uccidili tutti se sono civili”: nuova registrazione audio scioccante di soldati russo-ucraini che parlano tra loro

Funzionari ucraini affermano che l’esercito avrebbe intercettato una serie di colloqui scioccanti tra soldati russi e parlato di uccidere civili e violentarli. Chi c’è dentro.

Soldati russiFoto: Grill Kukmer / DOS / Profimedia

Registrazione audio ottenuta e diffusa dalla stampa CNNQuesti includono l’ordine di uccidere civili e un dibattito sullo stupro di una ragazza di 16 anni da parte dell’esercito russo.

Non è chiaro dove i colloqui siano stati interrotti, ma i funzionari ucraini affermano che sono tra i soldati russi ei loro comandanti.

“Ci è passata un’auto, ma non so se fosse un’auto o un veicolo militare, ma ne sono usciti due uomini in borghese”, ha detto un soldato alla radio.

“Uccideteli tutti, che cosa orribile”, rispose la seconda voce. Il primo soldato inizia a protestare, sostenendo che la città è un civile, a cui il secondo risponde: “Che cosa hai? Se sono civili, uccidili tutti”.

Secondo un rapporto della CNN, 3 petroliere hanno violentato una ragazza di 16 anni alla radio durante una discussione tra un soldato russo e un soldato del battaglione di carri armati.

“Le nostre petroliere?” chiede la ragazza. Dopo che lui ha confermato “sì”, lei ha risposto: “Cazzo”.

I soldati russi parlano tra loro dell’uccisione di civili

Il nuovo record arriva dopo che il quotidiano tedesco Der Spiegel ha riferito giovedì scorso che i colloqui tra le truppe russe in Ucraina erano stati intercettati dall’intelligence di Berlino e che i civili erano stati uccisi. Farà parte della strategia di guerra della Russia.

Come racconta un soldato all’altro, in una di queste interruzioni, lui e gli altri soldati Qualcuno che è venuto in bicicletta è stato ucciso; In un’altra conversazione interrotta dal BND, si sente dire: “Prima vengono interrogati i civili, poi vengono fucilati”.

READ  Surse CNN: Biden aproba trimiterea trupe in Romania

Secondo Der Spiegel, mercoledì i verbali sono stati presentati al parlamento di Berlino e un rapporto dell’intelligence tedesca afferma: “Gruppo Wagner“, che è noto per la loro brutalità contro i civili nella guerra in Siria, sarà anche responsabile della morte di civili in Ucraina.

Domenica l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden Messo in guardia Il nuovo comandante delle forze d’invasione russe in Ucraina, Il generale Aleksandr Dvornikov“C’è un’applicazione in altri teatri in cui si svolge la guerra che include la brutalità contro i civili”.

“Questo generale sarà un altro autore di crimini e atrocità contro cittadini ucraini”, ha detto domenica Jack Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca.

Segui gli ultimi sviluppi Il 47° giorno della guerra in Ucraina in diretta su HOTNEWS.RO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.