Colosso passa al video invisibile

mercoledì 15 giugno 2022, 14:22

3799 letture

Gli scienziati della University of Southern California di Los Angeles, USA, hanno condotto uno studio pubblicato il 10 giugno 2022 sulla rivista Science Advances. Evento L’interno della terra è sconosciuto. Così, hanno scoperto che il vasto nucleo interno, che è una palla di fuoco, oscilla avanti e indietro per circa 2 chilometri ogni sei anni.

Secondo i ricercatori, il nucleo interno pesa circa 1,1 x 1023 kg, quindi la terra si sposta di oltre 5.000 chilometri sotto i nostri piedi.

Quando Jules Verne scrisse il romanzo “Un viaggio al centro della Terra” 150 anni fa, immaginò un’area con cristalli luminosi, oceani in rotazione, animali preistorici e grandi funghi. Mail giornaliera.

Ma essere davvero ai nostri piedi è uno Mistero, Sappiamo ancora di più sugli anelli di Saturno che sull’interno della nostra terra. Ma la comprensione del centro interiore si è espansa notevolmente e si è mossa e cambiata nel corso dei decenni.

Scoperto evento scioccante: scoperto un incidente gigante negli oceani, video sul bilancio delle vittime in tutto il mondo

Il nucleo interno del nostro pianeta è una palla gigante con un raggio di oltre 1.200 chilometri, oltre una profondità di 5.000 chilometri, misurata dalla superficie terrestre e calda come il sole.

Un potere misterioso scoperto nello spazio: una società sconosciuta che agisce contro il nostro video mondiale

Una nuova ricerca ha sorpreso gli esperti della University of Southern California negli Stati Uniti. “L’idea che il nucleo interno della Terra oscilli era uno schema. Da esperimenti precedenti ci aspettavamo che il movimento fosse nella stessa direzione e velocità di rotazione, ma abbiamo visto il contrario.

READ  La polizia spagnola rimuove la più grande rete mondiale di corrispondenza nigeriana con sede nel sud di Madrid

Siamo rimasti molto sorpresi nel vedere il centro interiore muoversi in una direzione diversa.

Il nucleo interno non è fisso, si muove ai nostri piedi, sembra andare avanti e indietro di qualche miglio ogni sei anni”, ha affermato John Videll, geofisico della University of Southern California a Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.