Ciò che ‘The Jetsons’ ha predetto giusto (e erroneamente) sul futuro

Preparati a incontrare George Jetson, perché sta per nascere.

L’iconico uomo futuristico che preme pulsanti e viaggia su un’auto volante entra nella galassia il 31 luglio 2022, secondo la legge dei “Jetson”. Mentre George festeggia il suo primo compleanno, lo spettacolo stesso sta per festeggiare il suo sessantesimo compleanno: è stato presentato per la prima volta il 23 settembre 1962, un secolo prima che fosse ambientato.

Ciò significa che dovremmo essere solo a 40 anni di distanza dal mondo Jetson di Rosie the Robot, dalle macchine per il filo interdentale e dai condomini in alto sopra le nuvole.

Allora perché siamo ancora bloccati sul pavimento ad aspettare i nostri jetpack? E perché, dopo tutti questi anni, teniamo ancora una sitcom della vecchia scuola leggermente pacchiana che funge da faro di ciò che avrebbe potuto essere?

“Stiamo ancora parlando del futuro in termini di Jetson”, ha affermato Jared Baher-Brush, autore del libro del 2021 Hanna-Barbera: A History. “Lo spettacolo, che originariamente è andato in onda per una stagione, ha avuto un enorme impatto sul modo in cui vediamo la nostra cultura e le nostre vite”. (“The Jetsons” è apparso in realtà in due parti: la sua corsa originale degli anni ’60 era di soli 24 episodi, e poi il riavvio del 1985 aveva altri 50 episodi.)

Continua a leggere per vedere cosa ha fatto “The Jetsons” sul futuro e, buffamente, cosa è andato storto.

Previsioni istantanee

A un pubblico degli anni ’60, il visual phone di Jetsons – un pezzo di hardware il cui schermo fisso ha lasciato il posto all’immagine della persona che cercava di contattarti – sembrava un sogno.
Gruppo Everett

Nonostante la sua ambientazione fantascientifica, lo spettacolo è stato l’archetipo della sitcom patriarcale degli anni ’60, mostrando come George, sua moglie Jane, la figlia adolescente Judy e il giovane figlio Elroy soddisfano all’infinito i loro bisogni con strumenti robotici e tapis roulant onnipresenti, eppure no. Continuano a litigare sul lavoro modello e sul dramma familiare.

Tuttavia, “The Jetsons” “si pone come il pezzo unico più importante del futuro del 20° secolo”, secondo Rivista Smithsonian.

Secondo Danny Graydon, autore di “The Jetsons: The Official Guide to the Cartoon Classic”, una delle cose che distingue chiaramente The Jetsons dagli altri film di fantascienza è che non è né distopico né fantasy, certamente non “Crazy Max” ma non la Federazione, anche il pacifico Star Trek.

READ  Heardle: il nuovo Wordle per gli amanti della musica

“Stava cercando di avere una visione lungimirante di dove potremmo essere un secolo dopo la prima messa in onda dello spettacolo”, ha detto Graydon.

Donna in una riunione video.
Donna in una riunione video.
Getty Images

A un pubblico degli anni ’60, il visual phone di Jetsons – un pezzo di hardware il cui schermo fisso ha lasciato il posto all’immagine della persona che cercava di contattarti – sembrava un sogno.

Entro il 2022, abbiamo superato quella tecnologia senza nemmeno rendercene conto e ne siamo già stanchi. Skype è emerso all’inizio degli anni 2000 e FaceTime è seguito nel 2010. Grazie alla pandemia, abbiamo tutti shock per le chat video, anche se il nome “Zoom” suona come Jetsons-y.

“È davvero incredibile quanto sia preciso, specialmente nell’età dello zoom”, ha affermato Bruch. “Stiamo iniziando a vivere questa vita sempre di più”.

Anche se le cameriere robot maleducate come Rosie non arriveranno presto sul mercato, abbiamo ricevuto aiuto per la pulizia sotto forma di Roombas – che in realtà sono basati sulla tecnologia delle mine antiuomo – e altre scope robot di secoli fa.

Drone
Drone nel cielo.
JCRice per NY Post
Roomba.
Roomba.
Corbis tramite Getty Images

Abbiamo anche TV a schermo piatto Jetsons, telecamere che possono guardare dentro il tuo corpo e droni che volano nel cielo. Nell’anno 2062, Elroy Jetson e i suoi amici hanno guardato un replay di “Flintstones” in fondo alla classe su uno schermo TV, cosa che puoi fare ora su Apple Watch, uscito nel 2015. Mentre i dispositivi da polso possono anche Non fare video di chiamata come In vista, accessori aggiuntivi possono prendere l’impresa e Apple dovrebbe aggiungere una fotocamera agli orologi molto presto.

Graydon ha detto di aver recentemente provato un’app di allenamento sul suo Apple Watch e gli ha ricordato un episodio in cui George stava guardando un programma di esercizi senza effettivamente partecipare.

“La tecnologia toglie letteralmente il desiderio di fare qualsiasi cosa giusta”, ha detto.

READ  Muore a 93 anni Claes Oldenburg, eccentrico padre della pop art

Hai quasi finito, ma non puoi usarlo

Judy Jetson ha sfamato la sua famiglia con la semplice pressione di un pulsante.
Judy Jetson ha sfamato la sua famiglia con la semplice pressione di un pulsante.
Gruppo Everett

La matriarca Judy Jetson aveva una macchina domestica che serviva la colazione premendo un pulsante. Questa tecnologia è tecnicamente in circolazione dal 2006 sotto forma di stampanti alimentari 3D, ma è limitata a mostre, laboratori e usi sperimentali. Una startup, ad esempio, sta usando le stampanti 3D Bistecche a base di ingredienti vegetariani.

Mentre il mondo sta aspettando che questi strumenti diventino ampiamente disponibili, tu puoi Acquista il forno intelligente di giugno, che costa circa $ 1.000, funziona tramite Wi-Fi e può identificare i cibi che stai cucinando. Nel frattempo, i frigoriferi intelligenti ti permetteranno di vedere il contenuto del tuo frigorifero dal tuo telefono, ma devi comunque cucinarlo da solo.

E questa è solo la cucina.

Il June Smart Oven, che costa circa $ 1.000, funziona tramite Wi-Fi e può percepire i cibi che stai cucinando.
Il June Smart Oven, che costa circa $ 1.000, funziona tramite Wi-Fi e può percepire i cibi che stai cucinando.
Cronaca di San Francisco via Jet

I Jetson ci hanno promesso una routine mattutina piena di macchine robotiche per l’igiene che ti spazzolano i capelli e ti lavano i denti allo stesso tempo. In alternativa, abbiamo alcuni spazzolini elettrici pubblicizzati sul podcast e che utilizzano ancora batterie AA.

Cura della pelle più avanzata: ce l’abbiamo già maschere Che spara luce a LED sul tuo viso e laser domestici che riaffiorano la tua pelle. Il film The Jetsons ha decisamente sottovalutato quanto a tutti importi dell’invecchiamento nel 2022.

Una macchina per lavarsi i denti "I Jetson."
Una macchina per lavarsi i denti su “The Jetsons”.
ABC
Judy Jetson si pulisce le unghie con una macchina.
Judy Jetson si pulisce le unghie con una macchina.
Gruppo Everett

Quando si tratta di trasporto, anche le “borse jet” militari sperimentali esistono tecnicamente sotto forma di spazzatura, ma non puoi usarne una. E le auto a guida autonoma potrebbero arrivare sul mercato prima del 2062 se riuscissero a fermarsi Uccidere persone nelle strade.

Molti fan, inclusi Browsh e Graydon, citano le auto volanti come l’invenzione a lungo amata dai Jetson. Ma sono anche realistici riguardo alle sfide.

“[A flying car] “Fino al primo incidente”, ha detto Brosh.

Un prototipo di auto volante testato da un'azienda giapponese nel settembre 2020.
Un prototipo di auto volante testato da un’azienda giapponese nel settembre 2020.
SkyDrive / CARTIVATOR / AFP tramite Getty

Il capitalismo esiste ancora in futuro, anche se George Jetson lavora solo tre ore, tre giorni alla settimana, premendo un pulsante nella fabbrica di pignoni. Brusch ha detto che la rappresentazione della giornata lavorativa è dove la realtà differisce dal mondo di “The Jetsons”, almeno in America, che è ancora indietro rispetto alle nazioni europee in termini di ore, equilibrio tra lavoro e vita privata e congedo familiare retribuito.

READ  Jane Fonda, 84 anni, abbellisce la copertina della rivista Glamour - 60 anni dopo il suo debutto

“In questa età, penso che molti di noi lavorino più che mai”, ha detto. “Questa idea che l’automazione non solo semplificherà la nostra vita ha portato al panico che sostituirà il lavoro”.

Niente più fattore “wow”.

Famiglia nella loro macchina volante.
Famiglia nella loro macchina volante.
Gruppo Everett

Non avremo mai un nuovo spettacolo come “The Jetsons”, ha detto Graydon, perché non saremo mai più ingenui riguardo al futuro.

“È ancora più difficile creare viste davvero sorprendenti del futuro”, ha affermato. “La tecnologia si sta muovendo molto velocemente ed è davvero molto difficile ottenere il fattore ‘wow'”.

Entro il 2022, il nostro ottimismo per il futuro ha lasciato il posto a una visione chiara degli ostacoli: infinita domanda di energia, catene di approvvigionamento, cambiamenti climatici, divari socioeconomici, inerzia del governo e delirante ricchezza tecnologica a tutti i costi. La nostra fantascienza è diventata decisamente cupa. “Severance” di Apple TV immagina un mondo in cui la giornata lavorativa tecnicamente non finisce mai, mentre Westworld è pieno di robot assassini.

Rosie la cameriera robotica
Anche se le cameriere robot maleducate come Rosie non arriveranno presto sul mercato, abbiamo avuto aiuto con la pulizia sotto forma di Roombas.
ABC

Ora, il pubblico esperto chiederà di sapere come appare il mondo al di fuori della casa dell’era spaziale di Jetson.

“E le persone sulla Terra?” chiese Brosh. “Ci abitano ancora?”

Lo spettacolo suggerisce in gran parte che la Terra è stata devastata da smog, inquinamento e condizioni meteorologiche estreme, creando una triste realtà poiché l’umanità ha deciso di vivere sopra i suoi problemi piuttosto che apportare cambiamenti allo stile di vita per risolverli.

Quando ci pensi, tutti i progressi tecnologici nello spettacolo puntano a un futuro più pigro, un possibile precursore del mondo “WALL-E” della Pixar, dove umani incapaci vivono vite sedentarie, oppressi da robot intriganti. A The Jetsons ci sono tappeti mobili e sedie motorizzate ovunque; Gli edifici centrati sul cielo rendono comunque impossibile camminare.

Nel cartone animato, tutto è fantastico, eppure nessuno è felice, ma è così che i creatori l’hanno pianificato.

“Parla dell’idea che come esseri umani avremo sempre qualcosa di cui lamentarci”, ha detto Graydon. “Uno dei problemi con Utopia è che se crei un mondo perfetto, questo mondo può essere molto noioso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.