Bronco: riparare i danni da incendio entro settembre sarà una “vera sfida”



Getty Images

L’incendio della scorsa settimana al Mile High Stadium ha causato ingenti danni alla struttura; Il Il video lo dimostra. In effetti, i Broncos potrebbero non essere completamente revisionati prima dell’inizio della prossima stagione calcistica.

Il CEO di Broncos Joe Ellis ha detto lunedì che sarà “vera sfidaPer sostituire i sedili danneggiati e riparare le suite bruciate nell’incendio, circa una dozzina di suite sono state danneggiate, oltre a “poche centinaia di posti”, ha detto Ellis.

“A prima vista abbiamo pensato che non fosse un grosso problema, ma dopo essere andati a vedere il danno e averlo assistito di persona e aver trascorso del tempo con gli ispettori dei vigili del fuoco, le persone del nostro stadio e la squadra di riparazione che è arrivata”, ha detto Ellis, tramite Ryan O’Halloran da Posta di Denver.

Il lavoro diventa più di un semplice abbellimento. L’incendio ha danneggiato l’acciaio nelle infrastrutture dello stadio.

“Il calore del fuoco, non appena ha preso piede, lo ha fatto crollare verso l’alto”, ha detto Ellis, tramite O’Halloran. “Dovremo rifabbricare quei martinetti in acciaio in quei particolari reparti e con i problemi della catena di approvvigionamento in tutto il mondo e ognuno di essi ha una dimensione diversa a causa del modo in cui è costruito e modellato il bacino di appoggio, è ci vorrà del tempo per sostituirli e dovranno essere sostituiti.

Lo stadio ospiterà nel frattempo altri eventi, inclusi più concerti.

Nonostante tutto, il Bronco è in vendita. Il fuoco può essere considerato un presagio di sventura. In alternativa, l’acquirente può essere semplicemente considerato un franchising il disastro è stato.

READ  Classifica Master 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, risultati golf oggi al Round 2 all'Augusta National



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.