Bosnia 1-1 nella Società delle Nazioni. Classifica a squadre della Romania

Articolo SPG – Sabato 4 giugno 2022, 20:55 / Aggiornato sabato 4 giugno 2022 21:02

Finlandia e Bosnia hanno pareggiato 1-1 nella prima partita della fase a gironi della Nations League rumena.

  • Montenegro – Si gioca oggi la Romania, in lotta dall’andata della Società delle Nazioni. La partita è prevista per le 21:45, come si evince dal form LiveTEXT su GSP.ro E in diretta su Prima TV

La Finlandia, nella migliore delle ipotesi, è stata gareggiata ai tempi supplementari dalla Bosnia

La Finlandia è stata la squadra migliore del primo tempo, segnando 4 gol, non subendo gol e addirittura segnando nei tempi supplementari.

Il Bookie, la stella dei nordici, ha segnato su rigore di Prcic (Hench) al minuto 45+1 ed è stato controllato dal VAR.

Insieme a Diego E Bijonico In sua assenza, la Bosnia Helsinki ha quasi ignorato l’Olympiastadion. Ma ha avuto un’idea: la palla sbagliata si è trasformata in un cross verso lo smiley Prewalljack in attesa nell’area. Questo è 90 – 3!

La squadra rumena della Nations League avrà questo aspetto dopo la prima partita: 1. Bosnia – 1 centesimo; 2. Finlandia – 1 pence; 3. Romania – 0 pence; 4. Montenegro – 0p. A quanto pare, la gerarchia cambierà al termine dell’incontro tra Montenegro e Romania.

Finale. Finlandia – Bosnia 1-1

Inizia squadre

Finlandia: Hrotechi – Alho, Vysanen, Ivanov, O’Shocknessy, Euronen – Schuller, Lode, Camara – Buki, Nisila
Selettore: Marco Canerva

Bosnia: Sehik – Kasibekovic, Ahmadhotzik, Hatsikadunik, Kolasinak – Hadzhiamedovic, Bizonic, Prasik – Stevanovic, Diseko, Chronic
Selettore: Ivylo Bettev

Terra: Olympiastadiano
Arbitro: Nicholas Walsh

Perché la Società delle Nazioni è così importante per la Romania

Sarà più accessibile rispetto alle partite di apertura del prossimo anno in vista del Campionato Europeo 2024. Il 1° posto nella Nations League offre 3 grandi vantaggi, il 2° posto assicura una possibile diga, mentre gli ultimi due livelli rappresentano una battuta d’arresto.

READ  Trump sta facendo pressioni su Mike Pence per cancellare i risultati delle elezioni del 2020, ma ha detto che non lo farà

Se finiti al 1° posto

  • Saremo promossi in Lega A, e nell’edizione 2024 della Società delle Nazioni saremo nella società selezionata e giocheremo big match con i big. Ad esempio, l’Ungheria, che era stata pubblicizzata nell’ultima edizione, ora ha un gruppo infernale, ma con i big che porta a Budapest: Italia, Inghilterra, Germania.
  • Otterremo una posizione garantita al 100% presso la diga di Euro 2024.
  • Per il sorteggio delle Preliminarie di Euro 2024 ci sposteremo dall’attuale 3a urna, ma ometteremo il nome dalla seconda urna che abbiamo, ad esempio Croazia. , Svizzera, Repubblica Ceca, Svezia, Ucraina. Dalle eliminatorie, i primi due posti di ogni serie si qualificheranno all’Euro, e il girone più accessibile sarà: Polonia, Romania, Montenegro, Bielorussia, Gibilterra, San Marino.

Se finisse al 2° posto

  • Con oltre il 95%, le probabilità che la CE si trovi sulla diga sono molto, molto alte. La struttura è la seguente. Dalla Società delle Nazioni, ci sarà un posto per ogni lega A, B e C, da cui 4 squadre raggiungeranno il pareggio, in linea di principio le squadre vincitrici. Devono provenire da coloro che non sono qualificati per istruttoria. Poiché la maggior parte delle 20 squadre qualificate provengono dalla Lega A e quasi tutte le squadre dalla Lega B, i posti rimanenti per gli spareggi saranno occupati dalle migliori squadre dal 2° posto. Ad esempio, dalla Lega A, 16 14 squadre si qualificheranno per l’Euro dalle 14 squadre preliminari, e poi due squadre del livello inferiore della Lega B sosterranno la diga.
  • Nel sorteggio delle Preliminarie EC saremo sicuramente al 3° scrutinio e il girone più pesante sarà: Francia, Croazia, Romania, Turchia, Kosovo, Lettonia.
READ  CTP: Sig. Ho chinato la testa quando ho visto quello che stava dicendo Zavrov, ma la risposta del Primo Ministro israeliano è stata molto deludente.

Se finisci al 3° posto

  • È una condizione in cui non c’è praticamente nulla, buono o cattivo
  • Abbiamo opportunità di essere sulla diga, ma dipendiamo già da molte variabili
  • Saremo sicuramente alla terza urna nel sorteggio per il primo turno della Commissione elettorale.

Se finisse al 4° posto

  • Saremo spinti nel campionato in cui attualmente giocano squadre come Gibilterra, Isole Faroe, Lituania, Kazakistan, Cipro e Lussemburgo.
  • Non abbiamo avuto alcuna possibilità di raggiungere la diga
  • Cadremo sicuramente nelle 4 urne per il bilancio delle primarie CE, e sarà il girone più difficile: Spagna, Svizzera, Serbia, Romania, Macedonia.

Il piano della Romania nella Società delle Nazioni

  • 4 giugno: Montenegro – Romania, 21:45, Podgorica (diretta su PrimaTV, liveTEXT su GSP.ro)
  • 7 giugno: Bosnia ed Erzegovina – Romania, 21:45, Zenica (live su Antena 1, liveTEXT su GSP.ro)
  • 11 giugno: Romania – Finlandia, 21:45, Stadio Julesi (live su antenna 1, liveTEXT su GSP.ro)
  • 14 giugno: Romania- Montenegro, 21:45, Stadio Giulesti (diretta su PrimaTV, liveTEXT su GSP.ro)
  • 23 settembre: Finlandia – Romania, 21:45
  • 26 settembre: Romania – Bosnia ed Erzegovina, 21:45

Video. Edi Iordănescu e Florin Tănase sulla prefazione a Montenegro – Romania

A 7 giocatori non piace la Romania nella partita contro il Montenegro

Associazione delle Nazioni Mondiali

A 7 giocatori non piace la Romania nella partita contro il Montenegro

Viorel Moldovan, Montenegro - Prima della Romania:

Montenegro – Romania

Viorel Moldovan, Montenegro – Prima della Romania: “Tutti pensano alle vacanze, non ha senso!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.