Bill Murray parla della chiusura di Being Mortal: “Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente, ma semplicemente non l’ho capito”



CNN

L’attore e comico Bill Murray ha parlato di interrompere la produzione del suo ultimo film, “Being Mortal”, a seguito delle segnalazioni di una denuncia contro di lui.

Fox Searchlight ha detto alla troupe del film in un’e-mail il mese scorso che il film era stato chiuso a causa di un reclamo non specificato, ma non ha confermato il coinvolgimento di Murray, Deadline. prima menzionato Il 20 aprile.

Sabato, Murray ha partecipato alla riunione annuale degli azionisti di Berkshire Hathaway a Omaha, nel Nebraska. ha detto l’attore, un collaboratore CNBC Che avesse una “differenza di opinioni” con una donna sul set di “Being Mortal”. Ma Murray si è detto ottimista sul fatto che lui e la donna, di cui non ha fatto il nome, potessero “fare la pace”.

“Avevamo una divergenza di opinioni. Avevo una divergenza di opinioni con una donna con cui lavoro. Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente e non è stata presa in quel modo”, ha detto Murray. “La compagnia, lo studio cinematografico volevano per fare la cosa giusta. Pertanto, volevano controllare e indagare su tutto, quindi hanno interrotto la produzione. Ma finora stiamo parlando e cercando di fare pace l’uno con l’altro”.

La natura della denuncia non è stata resa pubblica, ma Murray ha detto che stava pensando molto a quello che è successo ed è stata una “buona educazione” per lui, secondo la sua intervista alla CNBC.

“Sai, quello che ho sempre pensato fosse divertente quando ero un ragazzino non è necessariamente lo stesso di divertente ora. Le cose cambiano e i tempi cambiano, quindi è importante per me capirlo”, ha detto Murray. Ci ho pensato e non è il massimo per l’altra persona, qualunque cosa mi succeda. E mi ha dato molto sollievo e rilassamento perché il tuo cervello non funziona bene quando sei nell’ignoto, quando pensi come, ‘Beh, come posso essere quello… Come posso fraintendere? Come posso essere così impreciso e insensibile? “Quando pensi di essere sensibile a qualche allergia che hai da molto tempo”.

L’attore ha anche detto alla CNBC che spera di risolvere le sue divergenze con la donna e di rifare Being Mortal.

“Quello che mi rende più felice è mettermi le scarpe e che entrambi possiamo tornare al lavoro e poterci fidare l’uno dell’altro e lavorare al lavoro in cui abbiamo dedicato così tanto tempo allo sviluppo delle abilità”, ha detto Murray alla CNBC. “E si spera di poter fare qualcosa che sia utile per più di due persone, ma anche per un’intera troupe di registi e lo studio cinematografico”.

Il film, interpretato da Bill Murray, Seth Rogen e Keke Palmer e diretto da Aziz Ansari, è basato sul libro di saggistica di Atul Gawande Being Human: Medicine and What Matters in the End, secondo quanto riportato da Il giornalista di Hollywood.

Ansari ha scritto la sceneggiatura e avrebbe dovuto anche interpretare un ruolo nel film.

Searchlight Pictures non ha risposto a più richieste di commento della CNN.

READ  Dimostrare Putin o perdere il lavoro: il direttore d'orchestra russo Valery Gergiev dato un ultimatum pubblico | Valery Gergiev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.