Biden avverte la Cina: non provare quello che ha fatto la Russia in Asia, Taiwan e Ucraina

Joe Biden si recherà in visita in Giappone e Corea del Sud durante la sua prima visita in Asia come presidente degli Stati Uniti e, secondo consulenti e analisti, vuole lanciare un messaggio chiaro alla Cina: “Non provate da nessuna parte in Asia, soprattutto a Taiwan. La Russia ha fatto in Ucraina”. Reuters.

Biden è pronto per intraprendere un tour di cinque giorni in Asia giovedì, dopo la recente risposta guidata dagli Stati Uniti all’occupazione russa dell’Ucraina, inclusa l’imposizione di sanzioni a Mosca e gli aiuti a Kiev.

Biden incontrerà il nuovo presidente della Corea del Sud Eun Suk-yol a Seoul e incontrerà il primo ministro giapponese Fumio Kishida a Tokyo. I due leader asiatici sono preoccupati per le intenzioni di Corea del Nord e Cina e sperano di rafforzare la loro alleanza a lungo termine con Washington.

“Il viaggio è principalmente quello di costruire una rete di alleati dell’Asia orientale”, ha affermato Evan Medros, consigliere dell’ex presidente Barack Obama, in parte per contrastare l’azione cinese contro Taiwan.

Le dure sanzioni adottate dall’Occidente contro la Russia sotto Python non sono facili da usare contro Pechino. La Cina è il principale partner economico della Corea del Sud e la principale fonte di importazioni del Giappone, seconda solo agli Stati Uniti.

Le dure sanzioni adottate dall’Occidente sotto Biden contro la Russia non sono facili da usare contro Pechino. Foto: Immagini Profimedia

Biden non ha piani se Pechino tenta di invadere Taiwan

A complicare il messaggio di Biden c’è che se Pechino tenta di invadere l’isola autonoma di Taiwan, la sua amministrazione non ha ancora avanzato alcun piano per opporsi alla Cina, sebbene l’intelligence statunitense abbia speculato sui prodotti cinesi.

Allo stesso modo, non esiste una strategia generale per gestire la politica di isolamento “Zero Govt” di Pechino, che secondo alcuni economisti potrebbe portare a una recessione globale.

READ  L'UE si divide sulla rimozione della Russia da SWIFT, il più grande sistema di pagamento interbancario del mondo

Segnali positivi arrivano però anche per l’amministrazione Biden. “Sono passati 20 anni da quando un presidente degli Stati Uniti ha potuto viaggiare sia in Giappone che in Corea. [de Sud] Può fidarsi del fatto che i leader dei due Paesi siano favorevoli all’alleanza”, ha affermato un esperto del Center for Strategic and International Studies.

Biden non si recherà nell’area militarizzata al confine con la Corea del Nord e la sua amministrazione non proporrà nuove idee su come migliorare i rapporti tra le due Coree. Pyongyang ha abbandonato i piani per sospendere i test sui missili balistici intercontinentali e potrebbe presto riprendere i test sulle armi nucleari.

La Corea del Nord ha recentemente rivelato di aver lavorato per prevenire la diffusione del corona virus nel Paese dallo scoppio del Kovit-19, ma Pyongyang finora ha rifiutato anche gli aiuti esteri dalla Cina.

Autore: Raul Nesou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.