Bed Bath & Beyond chiuderà 150 negozi e taglierà il 20% della sua forza lavoro: NPR

Sebbene Bed Bath & Beyond abbia avuto una spinta all’inizio della pandemia, quando molte persone trascorrevano più tempo a casa, i guadagni sono stati di breve durata e i profitti hanno continuato a diminuire.

Michael M. Santiago / Getty Images


Nascondi didascalia

Interruttore didascalia

Michael M. Santiago / Getty Images


Sebbene Bed Bath & Beyond abbia avuto una spinta all’inizio della pandemia, quando molte persone trascorrevano più tempo a casa, i guadagni sono stati di breve durata e i profitti hanno continuato a diminuire.

Michael M. Santiago / Getty Images

Bed Bath & Beyond pulisce la casa.

Il gigante della vendita al dettaglio, noto per i suoi onnipresenti coupon, ha annunciato tagli di posti di lavoro e chiusure di negozi nel tentativo di ridurre i costi mentre continua a lottare con le scarse vendite e un recente cambiamento nella massima leadership.

in Annuncio del mercoledìL’azienda con sede nel New Jersey si è impegnata a ridurre la sua forza lavoro del 20% e chiudere circa 150 negozi.

Secondo Seth Basham, amministratore delegato dei servizi finanziari e società di investimento Wedbush Securities, Bed Bath & Beyond sta riscontrando alcuni degli stessi problemi di altri rivenditori di arredamento per la casa, come il calo delle vendite e un aumento delle scorte che devono essere vendute.

Ma ha affermato che la società è stata danneggiata anche dal tentativo di rivedere la sua catena di approvvigionamento durante la pandemia, il che ha portato a una carenza di scaffali dei negozi, nonché a un passaggio fallito dai marchi nazionali popolari alle etichette private create dai negozi.

READ  La Fed Powell dissipa i timori di recessione rifiutandosi di aumentare i tassi di interesse di 75 punti base

“Ciò ha portato a una maggiore defezione dei clienti da Bed Bath & Beyond e a una maggiore pressione sui loro trend di vendita”, ha detto Basham a NPR.

Nel 2019, il rivenditore ha nominato CEO l’ex CEO di Target Mark Tritton. Parte del suo piano per rinnovare l’azienda era vendere la merce su etichette speciali Bed Bath & Beyond come fa Target, ma l’idea non si è diffusa allo stesso modo.

“In Target, ci sono molti materiali di consumo e altre cose [customers] Sono andati al negozio per questo e hanno iniziato ad amare e apprezzare i marchi speciali che hanno visto. “Non avevi quella resistenza a Bed Bath & Beyond.”

Triton ha lasciato l’azienda a giugno.

Sebbene Bed Bath & Beyond abbia avuto una spinta all’inizio della pandemia, quando molte persone trascorrevano più tempo a casa, i guadagni sono stati di breve durata e i profitti hanno continuato a diminuire.

La società ha dichiarato questa settimana che le vendite nette sono state di circa 1,45 miliardi di dollari nel secondo trimestre di questo anno fiscale, in calo di circa il 26% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

La direttrice e CEO ad interim Sue Goff ha affermato che Bed Bath & Beyond, dopo aver esaminato a fondo la nostra attività, sta apportando alcuni importanti cambiamenti.

La società si aspetta un’infusione di finanziamenti esterni da JP Morgan e dalla società di investimento Sixth Street Partners. La società ha affermato che sta riportando alcuni amati marchi nazionali e cercherà di riconnettersi con i clienti attraverso il suo programma fedeltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.