Anthony Blingen ha incontrato Sergei Lavrov a Ginevra venerdì

Venerdì il segretario di Stato americano Anthony Blingen incontrerà il segretario di Stato russo Sergei Lavrov a Ginevra per cercare una “soluzione diplomatica” alla crisi Russia-Ucraina, ha affermato martedì un funzionario del Dipartimento di Stato americano. de France Presse.

“Il ministro degli Esteri è coinvolto al 150% nella ricerca di un’uscita diplomatica, che è lo slancio”, ha detto la fonte, citando un incontro con il ministro degli Esteri russo.

“Questa è un’opportunità per gli Stati Uniti di esprimere le loro principali preoccupazioni alla Russia e di vedere fino a che punto è possibile trovare un terreno comune tra Russia e Stati Uniti”.

Anthony Blingen è atteso in una situazione esplosiva a Kiev mercoledì, mentre la Russia ha di stanza decine di migliaia di soldati al confine ucraino, riporta l’Afp, ripreso da Agerpres.

Il Segretario di Stato americano si recherà quindi a Berlino per tenere colloqui con Gran Bretagna, Francia e Germania sull’Ucraina, mentre gli occidentali hanno avvertito che l’occupazione russa dell’Ucraina potrebbe avere gravi conseguenze.

Oltre alle sanzioni, il Segretario di Stato americano ha affermato che gli Stati Uniti avrebbero fornito attrezzature di difesa aggiuntive agli ucraini in caso di invasione.

Telefonata Blingen-Lavrov

Martedì, durante una conversazione telefonica con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha chiesto un “percorso diplomatico” per risolvere la crisi Russia-Ucraina, mentre il segretario di Stato russo ha chiesto una risposta “ferma” alle richieste della Russia. Garantire la sua sicurezza.

Pertanto, Blinken ha sottolineato l’importanza di continuare la diplomazia per disinnescare le tensioni causate dalla profonda preoccupazione delle truppe ucraine e russe che la circondano”, ha affermato il portavoce del Ministero degli Esteri Netflix in una dichiarazione prima di partire per Kiev martedì.

READ  Il video mostra Zhelensky che appare con sua moglie, Olena Zhelenska, per la prima volta dall'inizio della guerra, al funerale dell'ex presidente Leonid Kravziuk.

“Il Segretario di Stato ha ribadito l’impegno incrollabile degli Stati Uniti nei confronti della sovranità e dell’integrità territoriale dell’Ucraina e ha sottolineato che qualsiasi discussione sulla sicurezza europea dovrebbe coinvolgere gli alleati statunitensi nella NATO e i suoi partner europei, inclusa l’Ucraina”. Nate Price ha notato.

Nel frattempo, martedì il diplomatico russo ha detto al suo inviato statunitense che la Russia si aspetta una risposta “ferma” alle sue richieste dagli Stati Uniti durante i colloqui della scorsa settimana sulla crisi ucraina.

Oltre all’accordo legale scritto che la NATO non si espanderà a est, specialmente in Ucraina e Georgia, la Russia ha invitato gli Stati Uniti ei suoi alleati ad astenersi dal condurre manovre e schieramenti militari. Ovest.

Autore: M.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.