Anteprima utili per il terzo trimestre 2022 di Apple: dominano le preoccupazioni macroeconomiche

Tim Cook, CEO di Apple Inc. , durante l’Apple Worldwide Developers Conference presso il campus Apple Park di Cupertino, California, Stati Uniti, lunedì 6 giugno 2022.

David Paul Morris | Bloomberg | Getty Images

mela Rapporti sugli utili di giovedì per il trimestre terminato a giugno.

Il terzo trimestre fiscale di Apple è in genere il più piccolo in termini di vendite per l’azienda. Il trimestre cade nella metà posteriore del ciclo di aggiornamento annuale dell’iPhone, poiché gli investitori iniziano ad attendere con impazienza il rilascio di un nuovo modello, aumentando le entrate a partire da fine settembre o ottobre.

Quest’anno, analisti e investitori seguiranno da vicino gli utili di Apple di fronte a diverse nuove tendenze macroeconomiche, tra cui Fiducia dei consumatori in calosalire tassi di interesse E il contratti ad alta inflazione.

Finora, le vendite di Apple sono rimaste forti, in parte perché anche i suoi clienti lo sono Gruppo conveniente. ma qualsiasi Segni Il fatto che le persone rinviino gli acquisti di Mac e iPhone a causa di timori di inflazione o recessione potrebbe avere ripercussioni sull’economia nel suo insieme.

Apple ha anche un’esposizione significativa in Cina, sia come mercato per la vendita dei suoi prodotti che come paese in cui viene assemblata la maggior parte dei suoi prodotti. La produzione degli stabilimenti di diverse società in Cina è stata a volte spostata o sospesa durante il trimestre di giugno a causa della chiusura del Covid-19.

Gli analisti intervistati da FactSet prevedono che Apple raggiungerà 82,8 miliardi di dollari di vendite, che sarebbero meno del 2% della crescita rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso e l’aumento trimestrale più lento dall’inizio della pandemia.

Gli analisti prevedono anche un utile per azione di $ 1,16, che sarebbe un calo del 10,7% anno su anno. La società ha dichiarato ad aprile che anche il margine lordo sarebbe sceso dal 43,7% dello scorso trimestre, il livello più alto nella storia di Apple, a un valore compreso tra il 42% e il 43%.

READ  I funzionari della Fed avvertono che l'inflazione radicata rappresenta un "rischio significativo"

Problemi di fornitura e blocchi in Cina

in AprileLa storia di Apple non riguardava la domanda, ma l’offerta. “In questo momento, il nostro obiettivo principale è, francamente, dal lato dell’offerta”, ha detto agli analisti il ​​CEO di Apple Tim Cook.

Apple ha avvertito che tra i 4 e gli 8 miliardi di dollari di entrate saranno colpiti da problemi di fornitura, tra cui carenza di chip e ostacoli alla produzione. Alcuni analisti affermano che il produttore di iPhone sottolineerà di aver gestito bene la sua catena di approvvigionamento e che le entrate colpite finiranno nella fascia bassa della sua guida.

“Riteniamo che la società abbia gestito la sua catena di approvvigionamento meglio di quanto pianificato un trimestre fa, continuando a guadagnare una quota in un trimestre altrimenti difficile per smartphone e computer”, ha scritto in una nota recente l’analista della Deutsche Bank Sidney Ho.

Ciò potrebbe essere utile per le vendite di iPad, che sono state un successo negli ultimi trimestri poiché la società ha dato la priorità alle parti di iPhone e ad altri prodotti.

“Prevediamo anche un miglioramento delle vendite di iPad in parte grazie al miglioramento dell’offerta e riteniamo che i 4-8 miliardi di dollari di Apple rispetto al trimestre di giugno fossero probabilmente all’estremità inferiore di tale intervallo”, ha scritto Michael Walkley, analista di Canaccord Genuity. Nota questo mese.

Apple ha dovuto affrontare chiusure nelle aree urbane della Cina, inclusa Shanghai. Le restrizioni Covid avrebbero potuto danneggiare le vendite di iPhone di Apple in Cina all’inizio di questo trimestre, ma avrebbero potuto aumentare le vendite a giugno quando le persone hanno lasciato il blocco disposte a spendere.

Gli analisti intervistati da FactSet prevedono che le vendite di Apple nella Grande Cina saranno di circa 13,79 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 14,56 miliardi di dollari dello scorso anno.

Ordine del trimestre di settembre

Gli investitori ascolteranno anche da vicino per vedere se Apple sta segnalando la debolezza dei consumatori in qualsiasi regione del mondo.

“Riteniamo che le aspettative/il mantenimento della domanda saranno l’obiettivo principale mentre cerchiamo di valutare l’impatto sugli utili di Apple in caso di rallentamento nell’ambiente dei consumatori/macro”, ha affermato in una nota l’analista di Wells Fargo Aaron Rackers.

Le vendite di smartphone e computer sono rallentate, ma Apple è stata meno colpita perché il mercato di fascia alta, dove vende, è stato più resiliente. TSMC, uno dei principali fornitori di processori di Apple, ha avvertito che la domanda di personal computer, smartphone ed elettronica di consumo è in calo.

Inoltre, se Apple indicasse che la domanda sta rallentando, sarebbe un’altra indicazione di una possibile recessione.

Rod Hall di Goldman Sachs osserva che “l’elevata domanda potrebbe iniziare a indebolirsi in Europa, guidata dall’aumento dell’inflazione e dal calo della fiducia dei consumatori”.

Apple non ha annunciato un rallentamento delle assunzioni o altri controlli sui costi, a differenza di l’alfabetoE il TeslaE il MicrosoftE il morto. Ma Apple sta lentamente rallentando il ritmo delle assunzioni, Secondo Bloomberg News,Alcuni analisti ritengono che il management dell’azienda possa parlare della sua strategia di controllo delle spese.

Il gigante della tecnologia non ha fornito indicazioni dall’inizio della pandemia, citando l’incertezza, e alcuni si aspettano che la tendenza continui.

“Anche se non ci aspettiamo che Apple diriga l’F4Q22, la società probabilmente fornirà commenti qualitativi come ha fatto per diversi trimestri”, ha scritto Rakers.

Apple può rimanere un porto sicuro?

Nel complesso, gli analisti restano fiduciosi che Apple sia un’azienda efficiente con un forte saldo di cassa, clienti fedeli e prodotti competitivi.

Ma può ancora essere un rifugio sicuro con altri titoli tecnologici in calo e mercati che crollano? I prezzi di Apple sono scesi di circa il 15% finora nel 2022, ma è meglio del Nasdaq Composite, che è in calo del 18%.

“Apple rimane la migliore azienda di elettronica di consumo in grado di investire attraverso cicli e con oltre il 60% di entrate, più materie prime in natura, una forte fedeltà al marchio e una continua innovazione di prodotti/servizi, riteniamo che sia meglio isolata rispetto ai suoi colleghi durante la recessione L’Economist, Huberty ha scritto da Morgan Stanley.

Una delle chiavi per gli investitori Apple durante la recessione è la crescita del business dei servizi, che rende meno significativa la crescita complessiva delle vendite di hardware. I servizi di Apple, che includono abbonamenti mensili, commissioni di pagamento, garanzie, canoni di licenza di ricerca di Google e entrate dall’App Store di iPhone, offrono margini di profitto più elevati rispetto al core business dell’hardware.

Il business dei servizi di Apple dovrebbe aumentare del 12% anno su anno, secondo gli analisti intervistati da FactSet.

Si tratta di una crescita più lenta rispetto al tasso di crescita annuale del 17% registrato nel secondo trimestre e un calo significativo rispetto alla crescita del 27% raggiunta da Apple nel settore dei servizi nel 2021.

Samik Chatterjee di JP Morgan ritiene che il piano di riacquisto di azioni di Apple supporterà il titolo, anche se i suoi guadagni sono visti come deludenti. Tavola di mele autorizzato 90 miliardi di dollari Riacquisti di azioni e dividendi aggiuntivi ad aprile.

“Riteniamo che la resilienza delle stime degli utili alla luce del deterioramento macroeconomico, inclusi sia l’inflazione che gli scarsi tassi di cambio, continuerà a indurre gli investitori a favorire Apple con una forte generazione di cassa e un bilancio che le consenta di compensare qualsiasi diluizione dei dividendi a spese del macro attraverso riacquisti “, ha scritto Chatterjee in una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.