Amore proibito: in Germania due fratelli si innamorano e hanno quattro figli. “Non ci sentiamo in colpa per quello che è successo tra di noi”.

Una storia d’amore proibita che ha sconvolto il mondo intero. I due fratelli si innamorarono e ebbero quattro figli. Quando la relazione è venuta alla luce nel 2001, la loro storia ha causato una tempesta sulla stampa. Ora la coppia ha promesso di sfidare le leggi sul rapporto sessuale in Germania, che vietano i rapporti sessuali tra fratelli. Inoltre, i due affermano di stare insieme per i loro figli.

Amore proibito: in Germania due fratelli si innamorano e hanno quattro figli. “Non ci sentiamo in colpa per quello che è successo tra di noi”.

Susan Karolevsky si è riunita con suo fratello maggiore, Patrick Stubbing, 20 anni dopo, quando aveva tre anni quando è stata adottata nell’ex Germania dell’Est ed è scappata dalla loro casa violenta. Ma sei mesi dopo la morte della loro madre biologica, i due, di 16 e 23 anni, hanno descritto la loro relazione amorosa come una relazione caotica.

La coppia ha quattro figli, due dei quali sono gravemente disabili, mentre Patrick sta scontando due pene detentive da quando è stato condannato per cattiva condotta sessuale. Nel 2012, Patrick ha fatto appello alla Corte dei diritti umani, sostenendo che lui e Susan avevano diritto alla vita familiare nel tentativo di chiudere la sua scioccante unione. Parlando in quel momento, Patrick ha detto: “Non abbiamo alcun senso di colpa per quello che è successo tra di noi.

READ  La Russia ha vietato a diversi funzionari europei di entrare nel Paese. Reazione dell'UE

Vogliamo che la legge che criminalizza il sesso sia abolita. Patrick è nato in una famiglia in difficoltà a Lipsia nel 1977 ed era uno degli otto figli. All’età di tre anni, è stato arrestato dopo essere stato accoltellato dal padre ubriaco.

È stato adottato da genitori adottivi all’età di 7 anni nella città di Portstam, a circa 160 miglia di distanza. Sua sorella Susan è nata nel 1984, il giorno in cui è finito il divorzio dei loro genitori. Susan, che è malata di mente, è cresciuta nella stessa famiglia violenta da cui suo fratello è riuscito a fuggire ed era analfabeta, analfabeta.

Alcuni dei sei fratelli sono morti dopo essere nati con difetti. I due si sono finalmente incontrati nel 2000, quando Patrick ha cercato la sua famiglia biologica, ma la loro relazione si è intensificata sei mesi dopo che la loro madre, Anna Marie, è morta per un attacco di cuore.

Susan è diventata molto dipendente da suo fratello. Aveva 16 anni quando lei e il 23enne Patrick si fidanzarono per sposarsi. Parlando a The Mail nel 2007, ha detto: “Siamo stati entrambi svegli fino a tarda notte a parlarci delle nostre convinzioni e dei nostri sogni”.

Susan ha detto: “Non ci conoscevamo da bambini, non era lo stesso per noi. Ci siamo innamorati da adulti, il nostro amore era reale. Non potevamo farci niente. Eravamo entrambi attratti l’uno dall’altro, la natura ha preso il suo corso. È stato così semplice. Cos’altro possiamo fare? Abbiamo seguito l’istinto e il cuore.

Fino all’ottobre 2001, Susan è rimasta incinta del suo primo figlio e ha dato alla luce un bambino gravemente disabile, Eric. Un’infermiera ha contattato la polizia tedesca sospettando che Patrick avesse precedentemente scontato una pena sospesa di un anno mentre Susan, 17 anni, era detenuta in custodia minorile.

READ  Video L'Ucraina riconquista un villaggio nella regione di Kharkiv vicino al confine con la Russia

La coppia ha continuato a incontrarsi di nascosto e Susan ha avuto altri tre figli. Anche Nancy, Sofia e un’altra figlia Sarah sono nate con dei difetti. Patrick è stato condannato a dieci mesi di carcere per il suo secondo reato e poi a una terza volta per altri due anni e mezzo. Le coppie non ammettono che i bambini piccoli nascano con disabilità a causa del rapporto coniugale.

Due bambini sono disabili

Parlando nel 2007, Patrick ha detto: “I nostri due figli hanno disabilità, ma dato che siamo fratelli, non è necessario. Abbiamo persone transgender nella nostra famiglia.

Quando Patrick era dietro le sbarre, Susan ha detto ai giornalisti che non poteva vivere senza di lui, anche se aveva dato alla luce un quinto figlio con un altro uomo.

Patrick ha subito una vasectomia nel 2004 e ha tentato di cambiare la legge sul sesso illegale nel tentativo di fuggire dalla prigione.

Ma nel 2008, la Corte costituzionale federale tedesca ha confermato la legge e ha respinto il suo ricorso. Nel 2012 Patrick ha presentato ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo, sostenendo che la coppia aveva diritto alla vita familiare e alla privacy. Il ricorso è stato nuovamente respinto dopo che la corte ha stabilito che i fratelli erano stati trattati in modo equo dalle autorità tedesche.

La coppia ha visitato spesso la loro casa adottiva con il figlio Eric e ha detto con entusiasmo che se il loro primo figlio non fosse stato preso in braccio non avrebbero più figli. “Quando vedi tuo figlio essere accudito da qualcun altro quando ha bisogno di stare con te, è difficile da sopportare per qualsiasi genitore. Se è disabile, questo è un altro motivo per cui dovremmo prenderci cura di lui.

READ  I russi affermano di aver sviluppato un laser in grado di sparare con i droni nemici in pochi secondi.

Parlando della sua vasectomia, ha detto: “Non c’è motivo di zittirmi ora. Non voglio andare di nuovo in prigione. So che non ci arrenderemo l’uno con l’altro. Se qualcuno sospetta il nostro amore, dovrebbe vederlo non siamo separati”.

Nel 2014, il consiglio etico tedesco ha votato a favore dell’autorizzazione della relazione tra fratelli. Dopo aver esaminato il caso della coppia tedesca, è stato affermato che il rischio di disabilità non era sufficiente a giustificare la legge. Poiché la prostituzione tra fratelli è illegale, la legge esiste ancora in Germania.

Si ritiene che la coppia viva ancora insieme nella Germania dell’Est.

Puoi anche seguire i messaggi di Observer su Google News!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.