Allineamento completo del telescopio spaziale James Webb della NASA: acquisizione di immagini chiare e focalizzate

Credito: Goddard Space Flight Center della NASA

NASA Web al centro dell’attenzione, pronto per alimentare l’hardware

allineamento[{” attribute=””>NASA’s James Webb Space Telescope is now complete. After a full review, the observatory has been confirmed to be capable of capturing sharp, well-focused images with each of its four powerful onboard science instruments. Upon completing the seventh and final stage of telescope alignment, the team held a set of key decision meetings and unanimously agreed that Webb is ready to move forward into its next and final series of preparations, known as science instrument commissioning. This process will take about two months before scientific operations begin in the summer.

Webb Space Telescope Image Sharpness Test

Webb Space Telescope Image Sharpness Test. Credit: NASA/STScI

The alignment of the telescope across all of Webb’s instruments can be seen in a series of images that captures the observatory’s full field of view.

“These remarkable test images from a successfully aligned telescope demonstrate what people across countries and continents can achieve when there is a bold scientific vision to explore the universe,” said Lee Feinberg, Webb optical telescope element manager at NASA’s Goddard Space Flight Center.


Il telescopio Webb completa la fase di allineamento. Credito: Goddard Space Flight Center della NASA

Le prestazioni ottiche del telescopio sono ancora migliori delle previsioni più ottimistiche del team di ingegneri. Gli specchi di Webb ora dirigono la luce completamente focalizzata raccolta dallo spazio in ogni strumento e ogni strumento cattura con successo le immagini con la luce che gli viene trasmessa. La qualità dell’immagine fornita per tutti gli strumenti è “diffrazione limitata”, il che significa che la risoluzione del dettaglio che può essere visto è la migliore fisicamente possibile date le dimensioni del telescopio. Da questo momento in poi, le uniche modifiche agli specchietti saranno regolazioni periodiche molto piccole alle clip dello specchio principale.

“Con l’allineamento del telescopio e gli sforzi per l’emivita completati, il mio ruolo nella missione del telescopio spaziale James Webb è terminato”, ha affermato Scott Acton, Webb Wavefront Sensing and Control Scientist, Ball Aerospace. “Queste immagini hanno cambiato profondamente il modo in cui vedo l’universo. Siamo circondati da una sinfonia di creazione. Ci sono galassie ovunque! Spero che tutti nel mondo possano vederle”.

Test di nitidezza dell'immagine del telescopio Web

Le immagini geometriche di stelle altamente focalizzate nel campo visivo di ogni strumento mostrano che il telescopio è perfettamente allineato ea fuoco. In questo test, Webb ha indicato una porzione della Grande Nube di Magellano, una piccola galassia satellite della Via Lattea, che fornisce un campo denso di centinaia di migliaia di stelle attraverso tutti i sensori dell’osservatorio. Le dimensioni e le posizioni delle immagini mostrate qui illustrano la disposizione relativa di entrambi gli strumenti di Webb sul piano focale del telescopio, con ciascuno rivolto verso una porzione di cielo leggermente parallela l’uno rispetto all’altro. I tre strumenti di imaging di Webb sono NIRCam (immagini mostrate qui a una lunghezza d’onda di 2 μm), NIRISS (immagine mostrata qui a 1,5 μm) e MIRI (immagine mostrata a 7,7 μm, una lunghezza d’onda più lunga che rileva l’emissione dalle nuvole interstellari e dalla luce stelle). NIRSpec è uno spettrometro non un imager ma può acquisire immagini, come l’immagine da 1,1 μm mostrata qui, per la calibrazione e l’acquisizione del target. Le aree scure visibili in alcune parti dei dati NIRSpec sono dovute alle loro strutture di array di microshutter, che contengono centinaia di migliaia di otturatori controllabili che possono essere aperti o chiusi per determinare quale luce viene inviata allo spettrometro. Infine, il preciso sensore di orientamento di Webb dirige le stelle per orientare l’osservatorio con precisione e accuratezza; I suoi due sensori non sono generalmente utilizzati per l’imaging scientifico ma possono acquisire immagini calibrate come quelle mostrate qui. Questi dati dell’immagine vengono utilizzati non solo per valutare la nitidezza dell’immagine, ma anche per misurare e calibrare le sottili distorsioni dell’immagine e l’allineamento tra i sensori come parte del processo di calibrazione generale di Webb Tool. Credito: NASA/STScI

Ora, il team di Webb rivolgerà la sua attenzione alla messa in servizio di strumenti scientifici. ogni strumento È una gamma altamente avanzata di rilevatori dotati di lenti, maschere, filtri e apparecchiature personalizzate che lo aiutano a svolgere la scienza per cui è progettato. Le proprietà specializzate di questi strumenti verranno configurate ed eseguite in diverse combinazioni durante la fase di esecuzione degli strumenti per confermare completamente la loro disponibilità alla scienza. Con la conclusione ufficiale dell’allineamento del telescopio, il personale chiave coinvolto nel funzionamento di ogni strumento è arrivato al Mission Operations Center presso lo Space Telescope Science Institute di Baltimora e parte del personale coinvolto nell’allineamento del telescopio ha terminato i propri compiti.

Sebbene l’allineamento del telescopio sia completo, rimangono alcune attività di calibrazione del telescopio: Come parte del funzionamento dello strumento scientifico, il telescopio sarà indirizzato a puntare in diverse aree del cielo dove la quantità totale di radiazione solare che colpisce l’osservatorio varierà per confermare stabilità termica quando si cambiano gli obiettivi. Inoltre, le continue osservazioni di manutenzione ogni due giorni monitoreranno l’allineamento degli specchi e, quando necessario, applicheranno le correzioni per mantenere gli specchi nelle loro posizioni compatibili.

READ  Una gigantesca nuvola di detriti individuata da un telescopio della NASA dopo la collisione di corpi celesti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.