Alibaba, Tencent e JD.com registrano la crescita dei ricavi più lenta di sempre

Alibaba, il cui quartier generale è apparso qui il 26 maggio, ha affermato che i suoi beni fisici online GMV in Cina, esclusi gli ordini non pagati, sono ulteriormente diminuiti ad aprile, con “bassi adolescenti” in calo rispetto allo scorso anno.

Via | Afp | Getty Images

Pechino – Giganti tecnologici cinesi Alì BabaE il Tencent E il JD.com Tutti hanno registrato la crescita dei ricavi più lenta di sempre, poiché la repressione tecnologica di Covid e Pechino ha avuto il suo tributo.

Dall’autunno del 2020, la Cina ha multato ed esaminato le aziende Presunte pratiche monopolistiche. Il riemergere del virus Covid da marzo ha esercitato ulteriore pressione sulla crescita, poiché le restrizioni ai viaggi e gli ordini di rimanere a casa interrompono le catene di approvvigionamento e la logistica.

Riflettendo il rallentamento economico, giovedì il gigante dell’e-commerce Alibaba ha riportato un calo degli acquisti online per le sue due principali piattaforme in Cina nel trimestre terminato il 31 marzo.

I ricavi totali della società sono aumentati del 9% nel quarto trimestre dello scorso anno, il più lento mai registrato, secondo la storia finanziaria consultata da Wind Information.

Le entrate di Tencent per il trimestre sono cambiate poco, mentre JD.com ha visto un aumento di circa il 18% rispetto a un anno fa, entrambi i più lenti mai registrati, secondo i dati di Wind.

Le azioni Alibaba sono aumentate di circa il 15% negli scambi di New York durante la notte dopo aver riportato risultati migliori del previsto. Le azioni JD.com quotate negli Stati Uniti sono aumentate del 5%, mentre le azioni Tencent sono aumentate di oltre l’1% negli scambi di Hong Kong venerdì.

READ  Perché gli Stati Uniti stanno usando i semiconduttori per frenare l'invasione russa dell'Ucraina

Domanda dei consumatori in Cina

“Titoli sensibili totali” come Alibaba e Baidu Jialong Shi e Thomas Shen, analisti di Nomura, hanno dichiarato venerdì in una nota che potrebbero temporaneamente beneficiare di aspettative sugli utili inferiori, prevedendo che Shanghai sia vicino alla fine della sua chiusura.

“Tuttavia, riteniamo che la sostenibilità di questo aumento sarà probabile dettata dal ritmo di ripresa della domanda dei consumatori in Cina, Che il mercato probabilmente seguirà da vicino nei prossimi mesi”.

Già rallentando le vendite al dettaglio in Cina È sceso di più ad aprile, in calo dell’11,1% rispetto a un anno fa.

Anche le vendite online di beni fisici sono diminuite dell’1%, peggio di quanto non fossero durante lo shock iniziale della pandemia nel 2020. Questo secondo i calcoli della CNBC sui dati ufficiali a cui si accede tramite Wind Information.

Gli analisti di Nomura hanno affermato che molte aziende hanno deciso di tagliare le spese di marketing per superare l’ambiente difficile, “il che potrebbe portare a una ripresa ritardata del settore pubblicitario anche se la Cina è completamente fuori dal blocco”.

Escludendo gli ordini in sospeso, ha affermato Alibaba, il valore lordo della merce (GMV) ha visto un “declino a una sola cifra” rispetto allo scorso anno, secondo la trascrizione della chiamata sugli utili di FactSet. GMV è una misura delle merci vendute durante un determinato periodo di tempo.

La società ha affermato che i suoi beni fisici online GMV in Cina, esclusi gli ordini non pagati, sono ulteriormente diminuiti ad aprile, con “bassi adolescenti” in calo rispetto a un anno fa. La società ha affermato che più di 80 città in Cina, la maggior parte delle quali sono centri economici nazionali, hanno segnalato casi confermati del virus Covid ad aprile. Ciò rappresenta più della metà del mercato al dettaglio cinese di Alibaba GMV.

Per il trimestre aprile-giugno, gli analisti di China Renaissance hanno dichiarato in un rapporto che si aspettano che il GMV aziendale di Alibaba diminuisca del 13,5% anno su anno, rappresentando un calo del 6% delle entrate nette complessive.

Punti luce, luci, luci

Altre società cinesi che hanno riportato i risultati del quarto trimestre hanno presentato un quadro più ottimista.

Baidu: I dati sull’eolico hanno mostrato che un moderato aumento dei ricavi trimestrali dell’1% per la società tecnologica cinese Baidu è stato il peggiore dal 2020, un anno che ha visto due trimestri di calo dei ricavi. Il gigante dei motori di ricerca si è ampliato negli ultimi anni per includere servizi cloud e robot.

“Vediamo solidi progressi nelle sue varie iniziative di intelligenza artificiale”, hanno scritto giovedì gli analisti di Daiwa Capital Markets in un rapporto. Hanno notato che i ricavi del cloud AI di Baidu sono cresciuti del 45% anno su anno nel primo trimestre, più velocemente dei colleghi dell’azienda.

dada: Azienda di consegna di generi alimentari dadaJD, che ora è di proprietà della maggioranza, ha registrato un aumento dei ricavi del 21% anno su anno nell’ultimo trimestre, il migliore dal terzo trimestre del 2021, secondo Wind. Dada ha affermato che è una delle società autorizzate dal governo locale a continuare le operazioni durante i blocchi.

La società ha riportato più che triplicare in GMV e raddoppiare il numero di clienti attivi nei 12 mesi terminati a fine marzo, rispetto allo stesso periodo di due anni fa.

Leggi di più sulla Cina da CNBC Pro

Queshu: App di e-commerce emergente, video brevi e streaming live Queshu Wind ha registrato una crescita dei ricavi del 19% nell’ultimo trimestre, la più lenta mai registrata, nonostante sia tornata solo al terzo trimestre del 2020, ha mostrato Wind.

“Nonostante le recenti incertezze macro dovute al COVID, riteniamo che gli sforzi al rialzo di Kuaishou per guadagnare quote di mercato nella pubblicità, nell’e-commerce e nel controllo efficiente dei costi possano continuare ad aiutare Kuaishou a eccellere sui fondamentali”, ha scritto Felix Liu, analista di UBS e del suo team.

Gli analisti hanno affermato che è “impressionante” che Kuaishou abbia ottenuto una crescita del numero di utenti attivi e del tempo trascorso per utente, utilizzando spese di vendita e marketing inferiori al previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.