Aggiornamento in tempo reale della morte della regina Elisabetta II Il corpo senza vita fu deposto in una bara di quercia

Il principe e la principessa di Galles, William e Catherine, si unirono ai duchi di Sussex, Harry e Meghan, fuori dal castello di Windsor. I due nipoti della regina salutarono la folla e scambiarono alcune parole con coloro che erano venuti a porgere l’ultimo saluto. È stata una rara apparizione dei due fratelli insieme dopo che Harry e Meghan hanno lasciato la casa reale e si sono trasferiti all’estero in America.

Francis Newton, 85, Windsor: “Penso che abbiano una buona eredità dalla regina. Come era come persona, come è cresciuta… Penso che abbiano imparato molte cose che spero possano essere utili. Penso che lo faranno essere eccezionale”.

Sebbene Harry e Meghan non siano così popolari tra i britannici come il principe ereditario e sua moglie, le persone fuori dal Castello di Windsor hanno applaudito per loro e Meghan è stata abbracciata da un giovane che è scoppiato in lacrime.

La bara della regina Elisabetta sarà deposta domenica nella cattedrale di Edimburgo per salutare i sudditi scozzesi.

“Penso che sia molto triste che sia morta, ma era una signora molto anziana, ha regnato così a lungo e ha fatto così tanto bene nel mondo. Penso che il principe Carlo avrà un duro lavoro seguendo le tue orme. Non credo è amato come la regina.

“Era la ‘Regina’, era una regina assolutamente meravigliosa per l’intero paese e l’intero impero. Ho pianto, come molti altri. Ci mancherà molto”. La gente ha detto.

Martedì, il corpo della regina sarà portato con il treno reale a Londra e collocato nella sala del trono a Buckingham Palace, e mercoledì la bara sarà portata al Palazzo di Westminster. Una marcia lenta simile è stata organizzata per la Regina Madre nel 2002, con 1.600 soldati che hanno coperto un chilometro.

READ  La propaganda russa vuole Trump presidente degli Stati Uniti: dovremmo sostenerlo e non vergognarcene

Per qualche giorno il pubblico avrà accesso a Buckingham Palace per salutare la Regina. L’87enne, uno dei più antichi fan del sovrano, ha raccontato di aver incontrato Elisabetta II prima che diventasse regina.

Tahir Levy: “Eravamo studenti nel 1947 e siamo andati a trovare la famiglia reale e avevamo una Union Jack (la bandiera della Gran Bretagna, no). Si è fermata davanti a me prima di cantare ‘God Save the Queen’ e ‘Land of Hope e Gloria’. L’ho guardata. … Era principessa, con le guance color pesca, e ho detto: “Wow!” Sembrava radiosa, bella e affascinante.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.