Accuse di aggressione sessuale contro George Foreman: l’ex campione di boxe accusato di aggressione sessuale dalle figlie dei suoi ex partner

Una delle donne è descritta come la figlia di un consigliere e manager Foreman, mentre la seconda è descritta come la figlia di un pugile che si è allenato con lui, secondo i documenti.

Chiedono un processo con giuria e danni contro Foreman e chiunque possa essere anche responsabile delle presunte violazioni. I documenti affermano che queste parti aggiuntive possono essere aggiunte alla causa non appena saranno disponibili ulteriori informazioni nel caso

In una dichiarazione di mercoledì, Foreman ha negato le accuse.

“Negli ultimi sei mesi, due donne hanno cercato di estorcere milioni di dollari a me e alla mia famiglia. Affermano falsamente che le ho abusate sessualmente più di 45 anni fa negli anni ’70. Nego con veemenza le accuse”, ha detto.

“L’orgoglio che ho nella mia reputazione significa per me la misura dei miei successi sportivi e non avrò paura di minacce e bugie infondate. Sono, e sarò sempre, guidato dalla mia fede e fiducia in Dio. Lavorerò con il mio avvocato per esporre pienamente e onestamente il piano dell’imputato e difendermi in tribunale. Io non combatto, ma non scappo nemmeno da loro”.

La causa, presentata mercoledì alla Corte superiore della contea di Los Angeles, non fa il nome di Foreman, ma fornisce dettagli identificativi, incluso che il presunto aggressore è un “ex pugile dei pesi massimi diventato professionista nel 1969″ che è stato inserito sia nella World Boxing Hall of Fame. . . of Fame e l’International Boxing Hall of Fame.” Le tute dicono anche che l’imputato è diventato un campione del mondo dei pesi massimi nel 1973 e alla fine ha perso il titolo contro Muhammad Ali nel 1974.

READ  La FIA rimuove una zona F1 DRS ad Albert Park per motivi di sicurezza

Una delle presunte vittime, che nella causa viene chiamata Denise S., afferma che il pugile l’ha organizzata per lei “in giovane età” e accusa Foreman di atti sessuali con Denise S. quando era minorenne, secondo il causa. .

La seconda presunta vittima, denominata Gwen H., afferma che quando aveva un’età compresa tra i 15 ei 16 anni, Foreman l’ha molestata e abusata sessualmente dopo aver “minacciato lei che se non avesse obbedito, suo padre avrebbe perso il lavoro”.

La CNN ha contattato un avvocato per entrambe le donne.

Caposquadra, pugile campione e medaglia d’oro olimpica, Ha difeso due volte l’ambito titolo mondiale dei pesi massimi prima di perderlo contro Muhammad Ali nel 1974 La frenesia nel bosco.Ha preso una lunga pausa dalla competizione alla fine degli anni ’70 prima di rilanciare la sua carriera per diventare di nuovo il campione del mondo dei pesi massimi, prima di ritirarsi definitivamente nel 1997.

Sonia Moggi della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.