Il cioccolato salva il cuore, bastano 60 grammi a settimana

Cioccolato fondente o a latte, farcito o semplice? Secondo uno studio, meglio se fondente e consumato senza esagerare: bastano 60 grammi di cioccolato a settimana per salvare il cuore. Lo conferma uno studio dell’Osservatorio Grana Padano, che è stato condotto su un campione di 4000 persone. La ricerca ha dimostrato che il cioccolato, in particolare sessanta grammi a settimana, dà un minor rischio di patologie cardiovascolari.

Si tratta di uno studio di tipo osservazionale: attraverso la collaborazione di specialisti sono state condotte delle interviste online sullo stato di salute degli intervistati, raccogliendo tutti i dati relativi alla presenza di patologie, sulle abitudini alimentari, sul consumo di prodotti a base di cioccolato, tra i quali dolci al cucchiaio o anche barrette. Sono state analizzate le risposte di 4.186 soggetti adulti italiani, di età superiore ai 18 anni, tra cui il 56 per cento donne e il 46 per cento uomini. Ne è derivato che quando il consumo di cioccolato arriva a circa 60 grammi a settimana il rischio cardiovascolare sembrerebbe diminuire rispetto alla media della popolazione.

Del campione preso in esame è stato evidenziato che il 12 per cento era in terapia farmacologica per l’ipertensione e il 4 per cento un valore elevato di colesterolo e di trigliceridi. Dati contro il 19, 8 per cento di ipertensione e il 23,6 per cento di ipercolesterolemia della popolazione italiana di età compresa tra i diciotto e i sessantanove anni, indagini rilevate dall’Indicatore Passi.

Insomma i benefici del cioccolato sono molteplici: ha un effetto positivo sull’apparato cardiovascolare e migliora anche la resistenza alla fatica, dando una sensazione di benessere, migliora inoltre la concentrazione proprio perché contiene piccole dosi di sostanze eccitanti, quali la caffeina e teobromina. E non solo: i benefici riguardano anche l’umore: il cioccolato stimola la sintesi della serotonina, noto ormone a cui si attribuisce quella sensazione di benessere.

Tuttavia ciò non deve far pensare, come spiegano gli esperti, che bisogna consumarlo in grandi quantità per aumentarne i benefici, perché il cioccolato è altamente calorico e i benefici si ottengono grazie a consumi ridotti. Allora quanto consumarne? Come suggerisce l’Osservatorio Grana Padano, basta mangiarne 20 grammi di cioccolato fondente al 70 per cento per tre volte a settimana.

Loading...

Commenti