Il gelato fa bene! Eccone svelati i segreti…

Alimento molto prezioso per il nostro organismo, il gelato è ricco di sostanze nutrienti fondamentali come le vitamine del gruppo B e calcio.
Il gelato è ideale per tutti, compresi coloro che seguono una dieta ipocalorica; il segreto è scegliere con attenzione i gusti e conoscere gli ingredienti.
Questo dolce alimento, presenta un ottimo profilo nutrizionale infatti ha un indice glicemico basso; significa cioè che permette di sentirsi appagati a lungo e soprattutto evita innalzamenti bruschi dell’insulina.
Coloro i quali hanno necessità di tagliare le calorie, possono preferire sorbetti e gelati alla frutta,concedendosi i gusti particolarmente golosi, più di rado; se però si pratica movimento, come una camminata a passo veloce, si possono mangiare anche gelati al cioccolato e alla crema.

In linea di massima, i gelati a base di creme e cioccolato possono sviluppare circa 250 calorie ogni 100 grammi invece, quelli a base di frutta possiedono circa 140 calorie ogni 100 grammi; non è quindi una vera bomba calorica, sempre a patto che non si esageri e che non sia stato preceduto da un pranzo troppo ricco.
I gelati artigianali ed industriali, oltre ad offrire una vasta gamma di prodotti, sono preparati con ingredienti di prima qualità. L’assaporare questo fresco dolce, è un gesto di convivialità e allegria; in genere, si gusta con amici e parenti o in compagnia del proprio partner, durante una romantica passeggiata. A rendere il gelato un cibo da sorriso, concorrono vari aspetti, non ultimo quello dell’ottimo sapore.

Loading...

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteGambe gonfie e stanche come affrontare questo disagio
Articolo successivoPrimi piatti integrali: ricette sane e gustose
Mi chiamo Bottarelli Daniela Odea e sono nata a Brescia nel 1987. Nel 2010 ho conseguito la laurea come Educatrice Professionale Sanitaria ed ho lavorato a stretto contatto con diverse realtà sociali (comunità per minori, centri per disabilità medio-gravi, tossicodipendenza, educativa di strada, comunità per malati di Hiv, ecc..). Fin dall'adolescenza ho coltivato la passione per la lettura e soprattutto per la scrittura, e per questo motivo, nel 2012 ho frequentato un corso per Redattore Editoriale che mi ha permesso di lavorare come collaboratrice esterna di diverse riviste di attualità e cultura, nonché come articolista per diverse riviste on line. Mi sono ammalata di cancro nel 2013 e da tre anni sto combattendo questa dura battaglia per la mia vita. Questa malattia mi ha tolto tanto, ma non la mia voglia di lottare, di crescere, di amare e di donare un po' di me al mondo. Ho deciso di condividere un po' di me attraverso le mie opere, partecipando a diversi concorsi letterari. La mia poesia “Voglio essere adesso”, si è classificata al quarto posto al Concorso “Il giro d'Italia delle poesie in cornice”, indetto dalla Casa Editrice Montedit e dall'Associazione Culturale Il Club degli autori. Un'altra mia poesia, “Io ce la farò”, si è anch'essa classificata finalista al Concorso “Marguerite Yourcenar 2016”. Ho scritto diversi romanzi, tra cui uno psico-thriller intitolato “Metamorfosi omicide”, che si è classificato finalista al Premio Letterario Internazionale Gaetano Cingari ( XI Edizione ). Nel mese di ottobre 2016 ho pubblicato la mia prima raccolta di poesie intitolata “Ho riscoperto il profumo della mia pelle” con Aletti Editore, collana Gli Emersi : in essa ho raccolto tutte le emozioni che questo percorso di riscoperta di me tramite la malattia, le mie speranze per il futuro ed il mio amore per questa mia vita, meravigliosa ed imprevedibile vita. Presentata come silloge di poesie presso il concorso Ebook in versi 2016, indetto dal Club degli Autori, “Ho riscoperto il profumo della mia pelle”, ha ricevuto un riconoscimento di merito da parte della giuria. A Natale uscirà il primo mio romanzo giallo dal titolo “Metamorfosi omicide”il primo di una serie di romanzi sul filone dello psico thriller.