Perdere peso per la prova costume? Ecco i consigli

Perdere peso in funzione della bella stagione rappresenta per qualcuno che ha accumulato qualche chilo di troppo durante l’inverno un problema. Ecco allora la corsa alla dieta lampo, che può danneggiare l’organismo e non garantire il risultato. Che fare allora? Il segreto è quello di modificare le abitudini alimentari quotidiane, perdendo peso e rimanendo in salute. In questo modo non si rischia di riprendere i chili persi velocemente. Un consiglio riguarda proprio le calorie introdotte ogni giorno. Bisogna, in altre parole, controllare se sono maggiori di quelle consumate giornalmente, in quanto il corpo è portato matematicamente all’aumento ponderale. Di conseguenza è necessario invertire questo processo. Come? Introducendo meno calorie o cercare di bruciarne di più.

In sintesi è buona abitudine concentrarsi e fare attenzione a cosa si mangia invece di guardare la quantità di ciò che si mangia. A questo va aggiunta l’attività fisica. Ricapitolando: per dimagrire le regole principali sono l’allenamento e abbandonare gli stravizi alimentari, favorendo invece un regime alimentare equilibrato. Dunque quali cibi scegliere? È bene preferire quegli alimenti ad alto indice di sazietà e con basso contenuto calorico: cibi ricchi di fibra e acqua, come frutta, verdura e alimenti integrali. Non bisogna solo curare l’aspetto del dimagrimento, ma è importante garantirsi il giusto apporto di vitamine, oligominerali, fibre, acqua, mantenere l’idratazione, l’equilibrio idrosalino e quindi controllare il peso. Ridurre invece il consumo di carboidrati e zuccheri, consumandoli in dosi ridotte. Bisogna prestare attenzione anche al consumo di sale e alcolici: le dosi eccessive di sale favoriscono la ritenzione idrica e anche l’insorgenza di ipertensione arteriosa e l’alcol ha un contenuto calorico elevatissimo.

Equilibrare l’alimentazione è importante dunque, variando gli alimenti consumati per garantire al corpo l’assunzione dei nutrienti fondamentali. Altro consiglio: non saltare mai i pasti, soprattutto la colazione, si può optare per spuntini a base di frutta sia a metà mattinata sia a metà pomeriggio. Questo permette di non arrivare al pasto con molto appetito. Dunque una sana alimentazione da associare all’attività fisica che consente di bruciare le calorie. L’ideale sarebbe di esercitarsi almeno tre volte a settimana per un’ora con corsa, nuoto, bicicletta o una camminata a ritmo sostenuto.

Loading...

Commenti