La festa della mamma

La festa della mamma è una ricorrenza mondiale, in onore delle mamme.



In Italia come negli Stati Uniti e nella maggior parte dei paesi del mondo, la festa della mamma ricorre la seconda domenica del mese di maggio, mese dei fiori, dei profumi e dei colori.

Festa della mamma: un’azalea AIRC per dire “Ti voglio bene”!

L’AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, da tanti anni attraverso la festa della mamma raccoglie fondi per combattere questa terribile malattia.
Una bellissima tradizione che si rinnova già da 30 anni, infatti l’AIRC con la vendita della piantina l’Azalea celebra la festa della mamma.
Un sforzo straordinario reso possibile dall’operato e dalla grande forza di volontà di più di 25 mila volontari, impegnati in tutte le piazze più importanti d’Italia. Attraverso questo piccolo pensiero e con un piccolo contributo, si raccolgono i fondi per la lotta contro i tumori, in particolar modo durante questa festa si ricorda quanto è importante tenere i riflettori accesi su questo problema e ricordare in particolar modo alle donne, che la prevenzione, gli esami di routine, la diagnosi precoce e lo stile di vita, sono fondamentali.
Perché da tanti anni il simbolo della ricerca e quindi della festa della mamma è l’azalea?
L’azalea
è una pianta ornamentale originaria dall’Asia orientale, ha le foglie piccole e di verde intenso, mentre i fiori che sbocciano sia in primavera che in estate.

Nel linguaggio dei fiori le Azalee simboleggiano, nei paesi orientali, fortuna e femminilità, infatti vengono regalate a chi deve affrontare una prova importante di vita, mentre nei paesi occidentali rappresenta gioia, felicità e portafortuna. Il colore ideale per la festa della mamma è rosa, colore simbolo della donna e della femminilità.

Perché sostenere AIRC con l’Azalea della Ricerca?

Ogni anno a circa 16.000 donne viene diagnosticato un tumore, davanti a questi numeri, la ricerca per la prevenzione, la diagnosi precoce e la cura diventa fondamentale.

L’AIRC nasce 51 anni fa ad opera di alcuni professori dell’istituto dei tumori di Milano tra cui il professor Veronesi e il professor Della Porta. In più di mezzo secolo sono stati raggiunti importanti obbiettivi che hanno contribuito a rendere questo male sempre più curabile.
Per incentivare la prevenzione, con le azalee nelle piazze in occasione della festa della mamma, AIRC distribuirà un opuscolo informativo con i consigli degli esperti, le linee guida da seguire e il corretto stile di vita.

 

Loading...