Lo studio Usa: l’aspirina a piccole dosi riduce la mortalità di alcuni tumori

L’aspirina presa ogni giorno a piccole dosi non solo previene il tumore ma ne riduce il rischio di mortalità. Una percentuale dell’11 per cento negli uomini e del 7 per cento nelle donne. In particolare questo farmaco tra i più noti al mondo agisce contro alcuni tipi di tumore, come quello al colon-retto, al seno per la donna e alla prostata per gli uomini. È il risultato dello studio condotto dai ricercatori del Massachusetts general hospital e dall’Harvard medical school di Boston, coordinati da Yin Cao.

L’indagine, cosiddetta Nurses health study, è stata condotta tra il 1980 e il 2012 su circa 86mila partecipanti. La ricerca è stata presentata a inizio aprile durante il meeting annuale dell’American association for cancer research, a Whashington. Non solo prevenzione: “Sono molte ormai le prove che suggeriscono come l’aspirina non solo diminuisca il rischio di sviluppare il cancro, ma possa anche giocare un ruolo significativo nel ridurre le morti per cancro”, afferma Yin Cao. Tra i tipi di tumore, l’aspirina ridurrebbe i pericoli di morte per il tumore del colon-retto: 31 per cento tra le donne e 30 per cento tra gli uomini. E non solo: ci sarebbero benefici anche contro il cancro al seno e per il cancro alla prostata.

Il primo a preparare l’acido acetilsalicilico nel 1853 è stato il chimico francese Charles Frédéric Garhardt. Un farmaco che è efficace quindi non solo contro infiammazioni, malattie cardiovascolari e stati febbrili, ma usandola in dosi minime e a lungo termine diminuirebbe i rischi di mortalità per cancro. La ricerca che ha coinvolto una parte consistente di partecipanti è una delle indagini sui fattori di rischio delle malattie croniche delle donne e sono stati incrociati con altri di uno studio: l’Health professionals follow-up study, che riguarda le malattie degli uomini e ha analizzato 43mila soggetti dal 1986 al 2012. Da qui è emersa la riduzione del rischio di morte del cancro al colon-retto, prendendo appunto l’aspirina.

Insomma lo studio ha dimostrato le proprietà anticancro di questo medicinale. Oltre alle proprietà benefiche dell’aspirina, è bene considerare anche gli effetti collaterali. Per questo motivo è buona norma consultare il medico prima di utilizzarla.

Loading...

Commenti