Onde d’urto contro la cellulite?

Le onde d’urto possono essere utili per combattere la cellulite? E’ questo un inestetismo particolarmente diffuso soprattutto tra le donne e poco importa se esse siano magroline. Molto spesso la cellulite fa capolino anche tra le giovanissime e in alcuni casi anche tra coloro che sono perfettamente in linea.

Ma le onde d’urto possono essere davvero efficaci per ottenere gambe più snelle e più belle da vedere, soprattutto adesso che si avvina l’estate? Diamo la parola a una esperta, ovvero alla dottoressa Patrizia Gilardino chirurgo estetico di professione.

Si tratta di un trattamento che praticamente non ha controindicazioni e i cui risultati sono visibili fin da subito. Agendo direttamente sul metabolismo cellulare infatti hanno un effetto rigenerativo importante. Questo sia quando si tratta di intervenire su cellulite e piccoli accumuli di grasso, sia quando si vuole restituire alla pelle una maggiore tonicità. Si ottiene così un effetto antiage. Rispetto a trattamenti simili, le onde d’urto hanno il vantaggio di non essere invasive, azzerando praticamente la comparsa di eventuali effetti collaterali. Ma soprattutto sono applicabili su quasi tutto il corpo, volto compreso, portando a risultati che sono visibili fin da subito. Utilizziamo le onde planari quando si tratta di intervenire sui cuscinetti di grasso e sulla cellulite; le onde radiali sono invece specifiche per tonificare: dall’interno coscia all’addome, dalle braccia fino al viso. L’intensità viene modulata a seconda della situazione e del risultato che si vuole ottenere

Insomma le onde d’urto si rivelano efficaci per contrastare un disturbo particolarmente diffuso soprattutto tra il genere femminile (molto meno spesso si vedono uomoni afflitti da questo problema). Ovviamente le onde d’urto non bastano per combattere questo disturbo. Occorre fare un po’ di movimento costante e seguire una attenta alimentazione fatta di tanta frutta e verdura. Altra cosa importante: bisogna bere tanto, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, per eliminare le tossine in eccesso e i liquidi accumulati.

Photo | Pixabay

Loading...

Commenti