Pelle viso giovane in 5 mosse

Per avere una pelle giovane nonostante il tempo che passa basta seguire alcuni piccoli accorgimenti che aiutano l’epidermide a mantenersi elastica e tonica. Molto spesso il viso appare spento e invecchiato: colpa dello stress, dello smog e anche dell’età, ovvio. Ma seguendo alcuni consigli è possibile ridurre gli effetti negativi di quelli che sono senza dubbio fattori di rischio per la salute della pelle. E allora ecco come fare ad avere una pelle del viso giovane in 5 mosse.

Prima regola: usare latte detergente e tonico ogni sera prima di andare a letto. Non importa se vi truccate oppure no, il latte detergente è utilissimo per togliere le impurità e liberare la pelle che è come una spugna: assorbe tutto quello che “respira”, in primis lo smog. Curandola di sera in sera, allora, contribuirete a renderla meno opaca e più elastica. Non dimenticatevi mai di usare la crema idratante che è fondamentale per mantenere l’elasticità. Meglio se ne scegliete una adatta al tipo di pelle: grassa, mista o secca? Terza mossa per una pelle del viso giovane: bevete tanto. Vi state chiedendo a che cosa serve? E’ importantissimo per idratare l’epidermide. Abbiamo detto dei benefici della crema idratante, ma è fondamentale idratare l’epidermide anche dal di dentro e l’acqua e solo essa svolge questa importante funzione. Quarta mossa per una pelle giovane e tonica nonostante il tempo che passa: usate i rimedi naturali per preparare delle maschere idratanti o astringenti che vi serviranno a curare la pelle. Aprite la dispensa, troverete sicuramente quello che fa al caso vostro: banana, miele, yogurt saranno tutti ingredienti a voi amici.

Quinta e ultima mossa: attenzione al sole perché una non corretta esposizione danneggia l’epidermide, in particolar modo quella del viso che è decisamente più delicata e sensibile rispetto al resto del corpo. Quando state al sole, al mare o in montagna, applicate sempre una crema protettiva.

Photo | Pixabay

Loading...

Commenti